Cleopatra. L’incantesimo dell’Egitto in mostra al Chiostro del Bramante

25 mar

Cleopatra al Chiostro del BramanteIl Chiostro del Bramante ospita dal 10 Ottobre 2013 al 2 Febbraio 2014 un’importante esposizione incentrata sulla figura di Cleopatra (Alessandria d’Egitto, 69 a.C. – 30 a.C.). L’Egitto dei Tolomei, la vita appassionante di Cleopatra, la centralità della sua figura nelle vicende politiche dell’epoca ed il rapporto tra Roma e l’Egitto: tutto questo viene raccontato attraverso l’esposizione di oltre 200 opere provenienti dai principali musei nazionali e internazionali, quali i Musei Capitolini, i Musei Vaticani, The British Museum di Londra, The Metropolitan Museum of Art di New York, il Musée du Louvre di Parigi e il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Curata da Giovanni Gentili, già curatore della mostra dedicata a Giulio Cesare, con il supporto di un importante comitato scientifico, la mostra Cleopatra. L’incantesimo dell’Egitto è prodotta e organizzata da Arthemisia Group insieme a DART Chiostro del Bramante, con la collaborazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il percorso espositivo presenta aspetti della millenaria cultura egizia indissolubilmente legata all’ambiente fluviale del Nilo, attraverso le vicende storiche che hanno visto intercorrere relazioni e interessi di vario tipo tra Roma e l’Egitto tolemaico. In mostra le opere compongono un mirabile connubio d’arte e di storia: preziose sculture in granito, basalto e scisto provenienti dalle celebri cave d’Egitto, marmi greci e lunensi, alabastri, mosaici policromi e affreschi, bronzi, terrecotte invetriate, ori e argenti, vetri, avori e gemme riproducono in una caleidoscopica e accattivante scenografia quei luoghi e quei tempi.

È rievocato l’ambiente fluviale del Nilo, descritto mirabilmente in rari e finissimi mosaici e in brani pittorici ad affresco datati alla fine del I sec. a.C. provenienti per lo più dalle città vesuviane: una straordinaria popolazione di ambiente acquatico – tra cui ippopotami, coccodrilli, rane, anatre selvatiche e ibis, insieme a fiori di loto, cespugli di papiro e pesci d’ogni genere – descrive la fertilità delle sue sponde, unica al mondo. La sezione di taglio storico presenta i principali personaggi della complessa vicenda allo scadere della Repubblica romana, raccontando gli avvenimenti che vedono protagonisti Cleopatra VII, Tolomeo XIV e Gneo Pompeo; la relazione dell’ultima regina d’Egitto con Giulio Cesare, da cui nascerà Tolomeo XV Cesarione; quindi Marco Antonio e Ottaviano, alleati e vendicatori dell’omicidio di Cesare; infine, la nuova coppia Cleopatra e Marco Antonio e la discordia tra quest’ultimo e Ottaviano – erede legittimo di Giulio Cesare – per il potere assoluto a Roma. La risoluzione finale vedrà suicidi Antonio e Cleopatra, e Cesarione assassinato per volontà di Ottaviano.

Il percorso descrive inoltre gli ‘anni romani’ di Cleopatra (dal 46 al 44 a.C.) e l’influenza della regina e della sua corte sul costume, sulla moda e sulla religione nell’Urbe, documentata ad esempio da una serie di monili in oro, elaborati sull’immagine del sacro ureo, il serpente simbolo della regalità egizia e dell’immortalità. L’ascendenza egizia spingerà i nuovi regnanti ad adeguarsi anche alle sue millenarie tradizioni religiose iniziando proprio da Ottaviano Augusto, ritratto come faraone nel tempio di Kalabcha in Nubia.
Aegypta Capta, ‘L’Egitto è stato conquistato’, è inciso sul dritto delle monete coniate da Ottaviano nel 31 a.C. dopo la vittoria su Antonio e Cleopatra. Ma la mostra intende raccontare come in realtà fu Roma a subire l’indiscutibile fascino dell’Egitto e a rimanerne a sua volta conquistata.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Cleopatra. L'incantesimo dell'Egitto

A sinistra: Testa ritratto di regina tolemaica – marmo pario, 39 cm Musei Capitolini
A destra: Ritratto di Cleopatra VII – 40-30 a.C. marmo bianco a grana media h totale 39 cm; h fino al mento 16 cm; largh. 20 cm Città del Vaticano, Musei Vaticani, Museo Gregoriano Profano ex Lateranense

About these ads

Una Risposta a “Cleopatra. L’incantesimo dell’Egitto in mostra al Chiostro del Bramante”

Trackback/Pingback

  1. EVENTI A ROMA - Bed & Breakfast Roma Borgo Vittorio 5 - 22 giugno 2013

    […] Cleopatra. L’incantesimo dell’Egitto Chiostro del Bramante dal 10/10/2013 al 02/02/2014 Prenota online […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 235 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: