Jackson Pollock in mostra a Roma al Complesso del Vittoriano

27 Giu

Jackson Pollock in mostra a Roma nell’autunno 2018 al Complesso del Vittoriano, Ala Brasini.
Organizzazione © Arthemisia.

Paul Jackson Pollock (Cody, Wyoming, 28 gennaio 1912 – Long Island, 11 agosto 1956) è stato un pittore statunitense, considerato uno dei maggiori rappresentanti dell’espressionismo astratto o action painting.

Vedi anche:

Annunci

Andy Warhol in mostra a Roma al Complesso del Vittoriano

25 Giu

Andy Warhol in mostra a Roma dal 3 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 al Complesso del Vittoriano, Ala Brasini.
Organizzazione © Arthemisia.

Programma in aggiornamento

Vedi anche:

Andy Warhol in mostra a Roma dal 3 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 al Complesso del Vittoriano, Ala Brasini

Andy Warhol in mostra a Roma dal 3 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 al Complesso del Vittoriano, Ala Brasini

La Dolce Vita: visita guidata a Roma animata con attori

13 Giu

La Dolce Vita: una visita guidata animata con attori per rivivere la città di Roma degli anni ’60, a cura di Genti e Paesi.

Una passeggiata per riassaporare l’atmosfera ed i luoghi della Dolce Vita: Via Veneto con i suoi grandi alberghi, i suoi famosi punti di ritrovo e le sue strade limitrofe rese famose da grandi amori e storie inverosimili.
Le strade del cinema italiano da Oscar, del cinema mondiale e soprattutto quelle di Hollywood e dei suoi protagonisti che si mischiavano ai sapori, alle bellezze ed ai costumi del vivere della Città Eterna.
Sapete dove Rossellini filmò gli interni di Roma città aperta? Sapete il perchè del no della Magnani a Fellini che finì per fargli perdere l’Oscar? Sapete tutto sulla storia d’amore tra Fellini e Giulietta Masina? Avete mai visto le cascate e le grotte che si trovano a meno di 100 metri da Via Veneto?

Il gran finale ci porterà alla mitica Fontana di Trevi, scenario indimenticabile del bagno di Anita Ekberg e rimasto ancora ai giorni nostri simbolo del GRANDE CINEMA!

Appariranno gli attori che interpreteranno i seguenti personaggi:

  • Federico Fellini
  • Giulietta Masina
  • Anita Ekberg

Percorso:
Dalla parte alta di Via Veneto si toccherà Villa Borghese (Città del Cinema), poi si riscenderà per Via Veneto fino a tagliare per Via Lombardia (famosi appartamenti, ville e conventi), per riprendere il tragitto fino a Fontana di Trevi e poco oltre.

Regia e autore testi
Michele Di Zenzo

Appuntamento alle ore 21.00 in via Veneto davanti l’Harry’s Bar (altezza civico 150, parte alta di via Veneto)

Costo della visita 10.00 euro
Bambini da 6 a 12 anni 6.00 euro
Bambini fino a 5 anni gratuito

N. B. Prenotazione obbligatoria

Vedi anche:

La Dolce Vita: una visita guidata animata con attori per rivivere la città di Roma degli anni '60

La Dolce Vita: una visita guidata animata con attori per rivivere la città di Roma degli anni ’60

Canonizzazione di Papa Paolo VI e monsignor Oscar Romero il 14 ottobre 2018

11 Giu

Il 14 ottobre 2018 canonizzazione di Papa Paolo VI e monsignor Oscar Romero in Piazza San Pietro. Gli altri santi che verranno proclamati il 14 ottobre dal Papa sono i sacerdoti italiani Francesco Spinelli e Vincenzo Romano e le suore Maria Caterina Kasper, tedesca, e Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù, spagnola.

Oltre a Giovanni Battista Montini (1897-1978) e al presule salvadoregno (1917-1980), il Pontefice proclamerà santi lo stesso giorno due preti italiani e due religiose (una tedesca e una spagnola): il lombardo don Francesco Spinelli (1853-1913), fondatore dell’Istituto delle Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento; il campano don Vincenzo Romano (1751-1831), parroco di Torre del Greco in provincia di Napoli; la tedesca suor Maria Caterina Kasper (1820-1898), fondatrice dell’Istituto delle Povere Ancelle di Gesù Cristo; e la spagnola suor Nazaria Ignazia di Santa Teresa di Gesù (1889-1943), fondatrice della Congregazione delle Suore Misioneras Cruzadas de la Iglesia.

Vedi anche:

Canonizzazione di Papa Paolo VI e monsignor Oscar Romero il 14 ottobre 2018

Canonizzazione di Papa Paolo VI e monsignor Oscar Romero il 14 ottobre 2018

 

Ovidio. Amori e Metamorfosi alle Scuderie del Quirinale nell’autunno 2018

29 Mag

Ovidio. Amori e Metamorfosi in mostra a Roma alle Scuderie del Quirinale dal 16 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019 per celebrare il bimillenario della morte del poeta Publio Ovidio Nasone, morto in esilio a Tomi, sul Mar Nero, fra il 17 e il 18 d.C.

Sono moltissimi gli artisti che nei secoli hanno illustrato il celeberrimo poema.
Le metamorfosi (Metamorphoseon libri XV) è il titolo di un poema epico-mitologico di Publio Ovidio Nasone (43 a.C.-18) incentrato sul fenomeno della metamorfosi. Attraverso quest’opera, ultimata poco prima dell’esilio dell’8 d.C., Ovidio ha reso celebri e trasmesso ai posteri numerosissime storie e racconti mitologici della classicità greca e romana.

PROGRAMMA E DATE IN ATTESA DI CONFERMA UFFICIALE

Vedi anche:

Danilo Eccher e la mostra dell’autunno 2018 al Chiostro del Bramante

24 Mag

Dopo Love ed Enjoy, la mostra dell’autunno 2018 al Chiostro del Bramante sarà nuovamente una collettiva organizzata da Danilo Eccher, che completerà la trilogia dopo le esposizioni dedicate all’amore e al divertimento nell’arte.

Il tema e gli artisti partecipanti saranno svelati prossimamente.

Vedi anche:

Danilo Eccher

Globe Theatre a Roma: la stagione 2018

21 Mag

Globe Theatre a Roma: la stagione estiva 2018 in scena dal 27 giugno a Villa Borghese.

Maggiori informazioni

Il teatro festeggia quest’anno i 15 anni di attività.

Il Silvano Toti Globe Theatre è un teatro di Roma, che ricostruisce filologicamente il Globe Theatre di Londra, il più famoso teatro del periodo elisabettiano.
La struttura è stata costruita nel 2003 all’interno dei giardini di Villa Borghese, sulla base di un’idea iniziale di Gigi Proietti.
Il teatro, di forma circolare, rispetta la forma dell’originale teatro costruito a Londra nel 1599 e in seguito distrutto per due volte, con il palcoscenico coperto che si protende verso l’area del pubblico scoperta e circondata dai palchi su tre livelli ed è interamente in legno di quercia come l’originale.
La pavimentazione è stata realizzata in blocchi di tufo posati a secco che danno un’impressione di terra battuta.

Vedi anche:

Globe Theatre a Roma: la stagione estiva 2018 in scena dal 27 giugno a Villa Borghese

 

Italy for movies: le location italiane del cinema e dei videogame

17 Mag

Italy for movies: le location italiane del cinema e dei videogame in un database con mappa e con itinerari consigliati.

Viaggia in Italia alla scoperta dei luoghi dei film e dei videogiochi che ti hanno fatto sognare, con una sezione che consente di navigare l’Italia alla scoperta delle location scelte dai registi e dagli sviluppatori come luoghi di ambientazione dei propri film, opere audiovisive e videogiochi. Le schede contengono rimandi ai siti delle produzioni e ai portali che promuovono quello specifico territorio sotto il profilo artistico, culturale ed enogastronomico.

Un portale web delle Direzioni Generali Cinema e Turismo del MiBACT e di Italian Film Commission per la promozione cinematografica delle location pubbliche offerte come set alle produzioni audiovisive  e degli incentivi economici. Facilita l’accesso ai beni culturali , la loro promozione nell’immaginario del pubblico e come destinazione turistica ai fini di un ritorno economico, grazie anche al cineturismo. 

Vedi anche:

cinemaitalia

Cortili Aperti 2018: aperture straordinarie e visite gratuite

15 Mag

Cortili Aperti 2018: sabato 26 e domenica 27 maggio si potranno visitare gratuitamente 27 cortili di palazzi del centro storico di Roma in occasione dell’ottava edizione della GIORNATA NAZIONALE A.D.S.I.
Ingresso libero senza bisogno di prenotazione.

Nell’anno in cui l’Europa celebra la sua tradizione culturale istituendo l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, la European Historic Houses Association, a cui A.D.S.I. aderisce, ha raccolto l’invito a celebrare la tradizione e cultura europea, di cui le dimore storiche sono parte rilevante, con una serie di iniziative organizzate da tutte le organizzazioni europee nella Private Heritage Week, che si svolgerà tra il 24 e il 27 maggio.
In Italia la Settimana dedicata ai beni culturali di proprietà privata culminerà con la Giornata Nazionale A.D.S.I., l’appuntamento annuale in cui i proprietari delle dimore storiche soggette a vincolo aprono le porte ai visitatori, offrendo loro la possibilità di immergersi nell’atmosfera unica e affascinante delle residenze d’epoca, custodi tangibili di saperi, manufatti e tradizioni che costituiscono le nostre radici culturali.

La Giornata Nazionale A.D.S.I. si ripropone così come l’occasione per scoprire luoghi di straordinaria bellezza, spesso poco noti al grande pubblico, ma anche per sensibilizzare sull’importanza della conservazione e della valorizzazione dei beni culturali privati soggetti a vincolo, la cui tutela è affidata ai singoli proprietari. Ville, castelli e parchi protagonisti della Giornata che rappresentano il nostro patrimonio culturale– storico, artistico, architettonico, paesaggistico– ma hanno anche un impatto rilevante sull’economia dei loro territori di riferimento, poiché mete di interessanti percorsi turistici e possibilità concreta di mantenere in vita antichi mestieri necessari per la conservazione degli immobili e dei giardini storici, come restauratori, pittori, giardinieri, vetrai, marmisti o mosaicisti.
Come ogni anno, il programma della Giornata Nazionale si arricchirà con iniziative locali dedicate ai visitatori di tutte le età – eventi eno-gastronomici, spettacoli, mostre, concorsi fotografici – che quest’anno avranno l’obiettivo di valorizzare storia e tradizioni regionali che sono espressione del nostro comune patrimonio culturale europeo.

Palazzo Attolico – Via di Parione, 12 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Avila – Via del Governo Vecchio, 14 Sabato ore 10:0019/:00
Palazzo Berardi Guglielmi – Via del Gesù, 62 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Boncompagni Cerasi – Via del Babuino, 51 Sabato ore 10:00/19:00
Palazzo Capizucchi – Piazza Campitelli, 3 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Capponi Antonelli – Via di Monserrato, 34 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Cenci – Piazza dè Cenci, 56 Sabato e Domenica ore 15:00/19:00
Palazzo Cisterna – Via Giulia, 163 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo d’Aste – Via di Monserrato, 149 Sabato ore 10:00/19:00
Palazzo del Drago – Via dei Coronari, 44 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo del Gallo – Piazza Farnese, 44 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Gomez Silj – Via della Croce, 78/A Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Grazioli – Via del Plebiscito, 102 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Lante – Piazza dei Caprettari, 70 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Malvezzi Campeggi – Via del Consolato, 6 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Massimo Lancellotti – Piazza Navona, 114 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Montoro – Via di Montoro, 8 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Odescalchi – Piazza Santi Apostoli, 80 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Pamphilj Ambasciata del Brasile – Piazza Navona, 14 Sabato ore 11:00/16:00
Palazzo Pasolini dall’Onda – Piazza Cairoli, 6 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Convento Pio Sodalizio dei Piceni – Piazza S. Salvatore in Lauro, 15 Sabato 09:00/12:00 e Domenica 09:00/12:00
Palazzo Ruspoli – Via di Fontanella Borghese, 56/B Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Sacchetti – Via Giulia, 66 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Sforza Cesarini – Corso Vittorio Emanuele II, 284 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Sterbini – Via del Banco di Santo Spirito, 30 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00
Palazzo Taverna – Via di Monte Giordano, 36 Sabato e Domenica ore 10:00/17:30
Palazzo Torlonia – Via Bocca di Leone, 78 Sabato e Domenica ore 10:00/19:00

PROGRAMMA COMPLETO

Vedi anche:

Cortili Aperti 2018: aperture straordinarie e visite gratuite

Cortili Aperti 2018: aperture straordinarie e visite gratuite

Borromini: tutte le opere a Roma

10 Mag

L’elenco di tutte le opere di Francesco Borromini a Roma:

  • Interventi nella chiesa di Sant’Andrea della Valle (1621-1623);
  • Interventi in palazzo Barberini (1625-1632);
  • Cappella del Sacramento in San Paolo fuori le Mura (1629);
  • Ultimazione del baldacchino di San Pietro (1631-1633);
  • Galleria prospettica di palazzo Spada (1653);
  • Chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane (1634-1641);
  • Oratorio dei Filippini adiacente a Santa Maria in Vallicella (1637-1650);
  • Decorazione della cappella della Trinità nella chiesa delle monache agostiniane di Santa Lucia in Selci (1638-1639);
  • Chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza (1643-1662);
  • Rinnovamento della basilica di San Giovanni in Laterano (1646):
  • Vestibolo e scalone a palazzo di Spagna (1645-1648);
  • Palazzo di Propaganda Fide (1646);
  • Interventi in palazzo Giustiniani (1650-1652);
  • Chiesa di Sant’Agnese in Agone a Piazza Navona
  • Ampliamenti nel convento annesso alla chiesa di Sant’Agostino (1659-1662);
  • Cappella Spada in San Girolamo della Carità (1660 circa).

Fonte: Wikipedia

VEDI ANCHE:

L'elenco di tutte le opere di Francesco Borromini a Roma

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: