Il Palazzo e il Colle del Quirinale. Dai restauri del settennato Napolitano a Palazzo Valentini e alle collezioni Colonna e Pallavicini

25 Mar

Mostra gratuita al Palazzo del Quirinale – PROROGATA FINO AL 21 APRILE 2013

Il Palazzo del Quirinale ospita, dal 26 marzo al 21 aprile 2013, nella Sala delle Bandiere e nella Sala della Guardia d’Onore, la mostra ‘Il Palazzo e il Colle del Quirinale‘ riepilogativa di una serie di restauri e di scoperte avvenuti durante il settennato del Presidente Napolitano che hanno profondamente modificato la fisionomia del Quirinale. Sono esposti al pubblico pannelli e proiettati filmati illustrativi dei lavori condotti sia nei giardini del Quirinale sia all’interno del Palazzo.

Un contributo importante alla mostra è dato dalle collezioni Colonna e Pallavicini e da palazzo Valentini con il prestito di straordinari capolavori legati alla storia dell’Urbe e del Palazzo del Quirinale.

I visitatori possono accedere alla mostra con ingresso gratuito e senza bisogno di prenotazione, dalla Piazza del Quirinale, nei giorni feriali da martedì a sabato dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15:30 alle ore 18:30, mentre l’orario domenicale resta fissato dalle ore 8:30 alle ore 12.00, in concomitanza e con le disposizioni dell’apertura al pubblico delle sale di rappresentanza. La mostra rimane chiusa tutti i lunedì, domenica 31 marzo ed, eventualmente, in occasione di impegni istituzionali in programma al Quirinale di cui sarà data immediata comunicazione.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: