Concerto in piazza del 1° maggio 2013

6 Apr

1maggio2013

Ecco il cast 2013:

  • Conduce Geppi Cucciari
  • La Grande Orchestra Del Rock diretta da Vittorio Cosma
  • Francesco Di Giacomo e Vittorio Nocenzi del Banco del Mutuo Soccorso
  • Appino dei Zen Circus
  • Nice
  • Yendri
  • Emidio Clementi dei Massimo Volume
  • Cosmo
  • Colapesce
  • Erica Mou
  • Ensi
  • Giovanni Gulino dei Marta sui Tubi
  • Elio
  • Niccolò Fabi
  • Federico Zampaglione
  • Special Guest Nicola Piovani
  • Tosca, voce nell’ensemble di Piovani
  • Giovanni Sollima e 100 Violoncellisti
  • Elio e Le Storie Tese
  • Max Gazzè
  • Cristiano De Andrè
  • I Ministri
  • Africa Unite
  • Marta sui Tubi
  • Motel Connection
  • Enzo Avitabile e i Bottari
  • Management Del Dolore Post Operatorio
  • Marco Notari
  • I 6 finalisti di 1MFESTIVAL 2013

Conduzione a Geppi Cucciari. Sulla scia di Claudio Bisio, Paola Cortellesi, Paolo Rossi, Sabrina Impacciatore e Neri Marcorè, è ancora una volta un talento venuto dal cabaret a vedersi affidato il ruolo di mastro di cerimonie del Concertone.

Il tema: musica per il nuovo mondo. Come per le precedenti edizioni, anche nel 2013 il Concerto del primo Maggio seguirà un filo conduttore ben preciso. Quest’anno il tema sarà Musica per il nuovo mondo. Spazi, radici, frontiere, con la novità assoluta di una “orchestra rock” diretta dal compositore e produttore musicale Vittorio Cosma, già nella Pfm negli anni Ottanta e storico collaboratore di Elio e le Storie Tese.

Una superband per l’omaggio ai “padri”. L’orchestra rock è un ensemble destinato a raccogliere nuove adesioni di qui al Primo Maggio. Per il momento, il suo nucleo può già contare sul sax e il meticciato musicale di Enzo Avitabile, sulle tastiere di Boosta dei Subsonica, sul synth di Andrea Mariano dei Negramaro, sulle chitarre ruggenti di Federico Poggipollini e Maurizio Solieri. In più, ecco il contributo del jazz, con il riconoscibile e apprezzatissimo timbro della tromba di Fabrizio Bosso e del sax di Stefano Di Battista. A loro è affidata la missione: rendere omaggio ai grandi della musica italiana, reinterpretando brani di Lucio Dalla, Adriano Celentano, Francesco De Gregori e Lucio Battisti. Non mancherà, garantisce Godano, il tributo a Enzo Jannacci.

Inno di Mameli per soli archi. Sorprendente sarà l’apertura della parte serale del Concertone, con l’esecuzione dell’Inno di Mameli. Sarà quasi un esperimento per soli archi: per la prima volta, le solenni note saranno ripercorse da un’orchestra composta da 100 violoncellisti diretta da Giovanni Sollima.

Ospite d’onore: Nicola Piovani. Reduce dalla recente pubblicazioni di Piovani cantabile, che raccoglie le composizioni in forma canzone che il maestro ha distribuito lungo la sua carriera, cantate da Benigni, De Gregori, Giorgia e Jovanotti tra gli altri, il compositore premio Oscar sarà lo special guest di questa edizione del Concerto del Primo Maggio. “La presenza di Piovani ci inorgoglisce perché è il secondo premio Oscar che ci sceglie, dopo Morricone. E questo per noi è un grande riconoscimento”, ha sottolineato ancora Godano.

L’edizione 2013 del Concertone diventerà un film. Anzi, un “social movie“, per raccontare l’esperienza del concerto da migliaia di punti di vista diversi, quelli di chi ci sarà. Attraverso un’applicazione per iPhone e Android creata ad hoc e scaricabile gratuitamente, tutti coloro che assisteranno alla maratona musicale potranno girare un personale contributo video di 15 secondi sulla loro personale esperienza, dalla partenza da casa all’arrivo in piazza, alla giornata intera di musica, fino al rientro dopo lo show. Il tutto verrà poi assemblato in un lungometraggio, dal titolo “One million eyes, baby”, il cui coordinamento di regia sarà curato da Stefano Vicario.  “Abbiamo una trattativa con la Rai per la coproduzione, anche perché vorremmo mandarlo un pò in giro per il mondo”, ha spiegato Godano.

Ancora spazio agli emergenti. Anche quest’anno, un contest aprirà un varco verso il palco del Primo Maggio ai talenti emergenti della musica italiana. Si tratta del 1’M Festival, erede della storica rassegna Primo Maggio Tutto L’Anno. Il contest nella prima fase, appena conclusa, ha sfruttato soprattutto la rete: con 495.916 visite,  238.728 utenti, oltre 4.000.000 di visualizzazioni, 795 video pubblicati, 696 artisti iscritti al concorso e 40.000 visite giornaliere sul sito www.1mfestival.com. La seconda fase, che vede i 48 artisti selezionati sfidarsi dal vivo, è in corso fino a domani sul palco delle Officine Creative Ansaldo di Milano, con il sostegno del Comune di Milano, e dall’8 al 13 aprile su quello delle Officine Cantelmo di Lecce, con il sostegno di Puglia Sounds, in diretta streaming sul sito www.1mfestival. com. I migliori sei si esibiranno al Concerto del Primo Maggio, in diretta televisiva su RaiTre, e parteciperanno alla votazione finale che proclamerà il vincitore di questa prima edizione dell’1’M Festival.

Per arrivare
Per raggiungere la piazza si consigliano le uscite della metropolitana linea A di Manzoni o Piazza Re di Roma.

Ingresso disabili
È prevista una pedana rialzata per l´accoglienza delle persone diversamente abili. Per accedere alla stessa recarsi ai varchi accesso backstage dal lato della Basilica di San Giovanni in Laterano.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Cerca un alloggio a Roma

concertone2013

1maggio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: