Nuova Biblioteca Interculturale Cittadini del Mondo

21 Mag

Logo_Biblioteca_ridBiblioteca Interculturale
via Opita Oppio, 45/a Roma

Sabato 25 maggio 2013 alle ore 17 in via Opita Oppio, 45/a  inaugurazione della nuova sede della Biblioteca Interculturale: più di 4000 libri in circa 30 lingue diverse saranno disponibili per la consultazione e per il prestito. Verranno inoltre messe a disposizione del pubblico quattro postazioni internet free, da dove chiunque potrà accedere al web per fini di studio e svago.

La Nuova Biblioteca Interculturale sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 15.30 alle 18.30.

L’ingresso e l’utilizzo della sala lettura saranno liberi.

L’iscrizione al prestito sarà aperta a tutti, a prescidere dalla condizione sociale, dalla cittadinanza e dalla residenza.

Saranno a disposizione dell’utenza circa 4000 libri in circa 30 lingue, tra cui italiano, inglese, francese, spagnolo, bengalese, cinese, hindi, farsi, amarico e molte altre.

Gli iscritti al prestito potranno inoltre usufruire di 4 postazioni internet.

La Biblioteca interculturale nasce nel 2010 ad opera dell’associazione cittadini del mondo che da anni si occupa di assistenza socio-sanitaria a favore di migranti, rifugiati e richiedenti   asilo  politico.

Di particolare rilievo è l’impegno dell’associazione nel mantenere viva l’attenzione sui temi dell’immigrazione e il mai interrotto intervento a sostegno di circa 600 rifugiati del Corno d’Africa, dimenticati dalle Istituzioni italiane, in quello che è ormai divenuto il “ PALACE SELAM”.

L’idea che è alla base di questo progetto  è che la Biblioteca possa divenire luogo di interscambio e conoscenza reciproca tra italiani e stranieri, in cui praticare concretamente percorsi di convivenza basati sul reciproco rispetto.

Per questo motivo, accanto alle classiche attività di prestito libri, sono  previste una serie di attività volte a promuovere la conoscenza delle realtà migratorie nel nostro paese, a favorire l’incontro tra le diverse comunita’ straniere,e a facilitarne l’inclusione nella vita sociale e culturale del territorio.

Attraverso questo importante progetto, l’associazione, mira a :

  • promuovere l’interazione e lo scambio fra i popoli, i saperi e la creazione di diversi contesti etnico-culturali;
  • promuovere il diritto alla cultura come fattore strategico  di cittadinanza e integrazione sociale;
  • contribuire a ridurre le criticità legate a fenomeni di intolleranza verso gli immigrati.

MAGGIORI INFORMAZIONI

 immaginebiancoenero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: