Al via la pulitura della vetrata di Sironi “La Carta del Lavoro” di Palazzo Piacentini

10 Ott

Partiranno nei prossimi giorni, in concomitanza con la mostra retrospettiva di Mario Sironi al complesso del Vittoriano, le operazioni di pulitura e consolidamento della vetrata “La carta del Lavoro”, realizzata nel 1932 dal grande Maestro futurista per lo scalone d’onore del ministero delle Corporazioni (oggi dello Sviluppo economico).

L’iniziativa annunciata durante la conferenza stampa di inaugurazione della mostra, è parte integrante delle attività di promozione e valorizzazione dei beni artistici e culturali promosse da Acea a Roma e si svolgerà in stretta collaborazione con il ministero dello Sviluppo economico, la Direzione del Vittoriano e la Sovrintendenza al Polo Museale Romano del Mibact.

Gli interventi di ripulitura e valorizzazione della vetrata – spugnature, infiltrazioni di araldite, protezione con silicati – dureranno circa 15 giorni e saranno svolti con i materiali e le tecnologie più avanzate a disposizione, così da restituire la veste originale a un’opera centrale del Novecento e dall’alto valore simbolico.

“La carta del Lavoro” fu commissionata al Maestro Sironi dall’allora ministro Giuseppe Bottai per celebrare il documento di riforma del lavoro promulgato nel 1927. L’artista, in uno dei suoi primi incarichi pubblici, decise di realizzare un’opera monumentale – di quasi 75 mq – delineando le iconografie del lavoro, dei cicli delle arti e dei mestieri che saranno di gran lunga le più importanti di tutta la stagione sironiana delle opere monumentali. Arcate ferroviarie, ciminiere d’industria, stormi d’aerei in un cielo cupo, personaggi dalle forme possenti e statuarie: Sironi, in uno dei suoi primi lavori di pittura murale celebrativa, disegna ed esprime con grande forza espressiva la fatica, ma anche il valore assoluto del lavoro.

Per tutta la durata della retrospettiva di Sironi al Complesso del Vittoriano, sarà possibile per i visitatori della mostra ammirare i cartoni preparatori della Vetrata del Mise e la corrispondenza intercorsa tra Bottai e il Maestro. Tra questi, uno particolarmente gustoso, in cui il ministro incita Sironi ad accelerare i tempi per la realizzazione dell’opera. Le operazioni di ripulitura saranno accuratamente documentate e mostrate ai visitatori del Vittoriano attraverso video realizzati ad hoc.

Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: