Hotel Butterfly al Guido Reni District

5 Giu

Nell’area Guido Reni District nasce Hotel Butterfly: Musica, Cibo, Arte, Mixology, Shopping, Hair stylist, Tattoo, Design e ancora Musica.
Un posto unico, dove design, arte, ristorazione, musica, shopping, entertainment si uniscono: Hotel Butterfly apre le sue ali variopinte!

Arrivare all’Hotel Butterfly significa entrare in un giardino segreto e avere l’immagine di una casa incantata, dove accadono mille cose e dove mille avventure vi sono racchiuse.

Così, con due passi dall’ingresso di Guido Reni District si entra in un raffinato spazio dove il tempo sembra fermarsi. Uno spazio che si sviluppa su tre piani e due aree esterne: la Corte dedicata alla musica, e il Giardino Incantato riservato al cibo e alla raffinata arte del mixology.

Qui il tempo scorre in un battito di ali, intenso come gli istanti della vita di una farfalla. Tutto nasce da un’idea del direttore artistico Giancarlino e dei suoi soci, che hanno progettato l’Hotel Butterfly, in collaborazione con il designer Matteo Parenti, come uno luogo dedicato alla libertà e al sogno animato dai colori magenta, blu e verde del bosco.

L’Hotel avrà un’anima che vivrà di giorno e di notte: tra la pausa per un pranzo e una visita nella galleria d’arte, giocando una partita a biliardino o a scacchi, sorseggiando un cocktail; non manca la possibilità di un trattamento nel salone di bellezza, coccolati da un pool di hair stylist e addirittura con il tatuatore d’elezione, magari una guest star internazionale. Si potranno ascoltare dischi, rigorosamente in vinile, nel record store, dove troverete ad accogliervi Pierandrea The Professor, in veste di consulente di rare groove e nu sounds.

Non mancherà la possibilità di divertimento per lo shopping, tra le ultime creazioni di giovani designer di tendenza. Nel “Giardino Incantato” vi accoglieranno le proposte dello chef Valerio Lamorgese e l’alchimia di Federico Leone del ristorante Madeleine, in veste di supervisore; e Dafne Kesmiris insieme alla quale si alterneranno delle guest nel mondo dei bartender.

Cosa troverete superando il cancello e venendo accolti dal nostro concierge?
Ogni cosa per il vostro diletto e il vostro relax : Tartare Restaurant, pizza gourmand, il tutto con cucina a vista; Bar Mixology che vedrà esibirsi, a rotazione i più importanti bartender della capitale; NOTE BLU, rassegna jazz del lunedì, organizzata da Valter Paiola con nomi di rilievo del panorama italiano ed internazionale.
Sarà riservata un’attenzione particolare alla conclamata GALLERIA D’ARTE DOROTHY CIRCUS che presenterà artisti pop-surrealisti, portando all’Hotel Butterfly le loro opere più significative.
Nella zona Benessere, situata al primo piano, troverà collocazione il ContestaRockHair, brand internazionale di hair style, un vero e proprio salone di bellezza aperto da mezzogiorno a mezzanotte.
All’interno delle suite al secondo piano, avremo il TATTOO TEMPORARY SHOP: lì vi aspetteranno i migliori artisti del tatuaggio nazionali e internazionali; non mancheranno i tre guru Core Latino, Fronte del Porto e Corpus Domini.
Sempre nelle suite si potranno trascorrere pomeriggi e serate insieme a Pierandrea “The Professor”, dj romano con cui parlare di musica, ascoltarla, acquistare i vostri vinili preferiti nel Goody Music Record Store, in totale relax, sorseggiando un drink.
Mentre nella zona hall potrete soffermarvi nella SALA HOBBY, come si definiva nel passato, dove troverete giochi vintage, che ci ricordano gli anni ’50.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Vedi anche:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: