Archivio | Uncategorized RSS feed for this section

Ingresso gratuito nei Musei Vaticani: il calendario 2015

26 Ago

Ingresso gratuito ai Musei Vaticani l’ultima domenica del mese.
L’orario di ingresso è 9.00/12.30, uscita 14.00.
IN QUESTA OCCASIONE NON E’ POSSIBILE EFFETTUARE PRENOTAZIONE

Annunci

Mostre a Roma nell’autunno 2014

12 Mag

In anteprima, le mostre previste a Roma per l’autunno 2014:

PROGRAMMA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO

MAGGIORI INFORMAZIONI

-1 art gallery: street art sotterranea alla Casa dell’Architettura

8 Apr

-1 art gallery è lo spazio espositivo della Casa dell’Architettura dedicato all’arte, la grafica e il design. Situata al livello -1 dell’Acquario Romano, uno degli edificio di pregio della Capitale, sede dell’Ordine degli Architetti di Roma, la nuova galleria underground propone ciclicamente interventi site specific affidati ai nomi più rappresentativi della Street Art.

Ad ogni artista sarà chiesto di realizzare una “stanza”, sotto forma di dipinto murario (volta inclusa) o installazione. Ogni nuova stanza partirà dallo stato di fatto della precedente. Questo metterà gli artisti in relazione, facendoli interagire non solo con il luogo e lo spazio, ma anche con il tempo. Ogni intervento resterà in mostra per non più di quattro mesi. Questo garantirà un minimo di tre interventi per anno.

Le “stanze” potranno a loro volta ospitare dj set, performance, incontri e dibattiti dedicati all’arte contemporanea. La galleria potrà utilizzerà il giardino per i vernissage e l’adiacente aula multimediale.

Inaugurata nel 2012, la -1 art gallery ha finora ospitato:

  • Cabinet of Natural History by Lucamaleonte
    Periodo espositivo 29 marzo – 29 luglio 2012
  • Chinese Room byDiamond
    Periodo espositivo 18 giugno – 18 ottobre 2012
  • Sancta Sanctoroom_by Mr. Klevra e omino 71
    Periodo espositivo 23 novembre 2012 – aprile 2013
  • Cave of Tales by Alice Pasquini
    Periodo espositivo 17 aprile – 30 agosto 2013
  • Hic sunt Leones by Nicola Alessandrini e Gio Pistone
    Periodo espositivo 8 novembre 2013 – 8 marzo 2014
  • Principia by Giorgio Bartocci
    Periodo espositivo 12 settembre 2014 – 12 gennaio 2015

-1 art gallery _ Casa dell’Architettura, piazza Manfredo Fanti 47, Roma
metro linee: A e B fermata: Termini
bus fermata: turati/fanti, linee: 70 (p.le clodio – giolitti), 71 (s.silvestro – staz. tiburtina) oppure qualsiasi bus diretto alla Stazione Termini.

Vedi anche:

Botticelli: tutte le opere a Roma

20 Feb

TUTTE le opere di Sandro Botticelli a Roma:

  • Ritratti di papi, 1481 circa, affreschi, Città del Vaticano, Cappella Sistina
  • Prove di Mosè, 1481-1482, affresco, 348,5×558cm, Città del Vaticano, Cappella Sistina
  • Punizione dei ribelli, 1481-1482, affresco, 348,5×570cm, Città del Vaticano, Cappella Sistina
  • Prove di Cristo, 1481-1482, affresco, 345×555cm, Città del Vaticano, Cappella Sistina
  • Madonna col Bambino, san Giovannino e angeli, 1488-1490, tempera su tavola, tondo, diam 170cm, Roma, Galleria Borghese
  • Trasfigurazione con i santi Gerolamo e Agostino, 1500 circa, tempera su tavola, 27,5×35,5cm, Roma, Galleria Pallavicini

VEDI ANCHE:

 

 

Bernini: tutte le opere a Roma

18 Feb

TUTTE le opere di Gian Lorenzo Bernini a Roma e provincia:

Opere architettoniche

  • Piazza San Pietro
  • Chiesa di Sant’Andrea al Quirinale
  • Collegiata di Santa Maria Assunta (Ariccia)
  • Palazzo Chigi (Ariccia)
  • Santuario di Santa Maria di Galloro ad Ariccia
  • Palazzo Montecitorio
  • Palazzo Chigi-Odescalchi
  • Palazzo Barberini
  • Scala Regia in Vaticano
  • Facciata della chiesa di Santa Bibiana
  • San Tommaso da Villanova

Monumenti

  • Baldacchino di San Pietro
  • Sepolcro di Urbano VIII
  • Sepolcro di Alessandro VII
  • Cattedra di San Pietro
  • Elefante Obeliscoforo
  • Cappella Cornaro
  • Altare del Santissimo Sacramento
  • Cappella Raimondi
  • Cappella Paluzzi Albertoni

Fontane

  • Fontana dei Quattro Fiumi (piazza Navona, Roma)
  • Fontana del Moro (piazza Navona, Roma)
  • Fontana del Tritone (piazza Barberini, Roma)
  • Fontana delle Api (piazza Barberini, Roma)
  • Fontana del Leone (Canale Monterano, RM, città vecchia di Monterano)
  • Fontana della Barcaccia (piazza di Spagna, Roma)
  • Fontana del Bicchierone e cascata della Fontana dell’Organo a Villa d’Este, Tivoli

Sculture (in marmo ove non specificato)

  • Angelo con la Corona di Spine, Roma, Sant’Andrea delle Fratte
  • Apollo e Dafne, Roma, Museo e Galleria Borghese
  • Beata Ludovica Albertoni, Roma, San Francesco a Ripa
  • Busto del Salvatore, Roma, Basilica di San Sebastiano (altra vers. a Norfolk (USA), Chrysler Museum; è controverso quale delle due sia autografa)
  • Busto di Antonio Cepparelli, Roma, Museo di San Giovanni dei Fiorentini
  • Busto di Antonio Coppola, Roma, Museo di San Giovanni dei Fiorentini
  • Busto di Gabriele Fonseca, Roma, San Lorenzo in Lucina
  • Busti di Innocenzo X, Roma, Galleria Doria-Pamphilj (due esemplari)
  • Busto di Paolo V, Roma, Museo e Galleria Borghese
  • Busti di Scipione Borghese, Roma, Museo e Galleria Borghese (due esemplari)
  • La Capra Amaltea, Roma, Museo e Galleria Borghese
  • Costantino a Cavallo, Roma, portico della Basilica di San Pietro
  • Busti di Anima beata e Anima dannata, Roma, Ambasciata di Spagna presso la Santa Sede
  • David, Roma, Museo e Galleria Borghese
  • Enea, Anchise e Ascanio, Roma, Museo e Galleria Borghese
  • Estasi di santa Teresa d’Avila, Roma, Santa Maria della Vittoria
  • La Verità, Roma, Museo e Galleria Borghese
  • Ratto di Proserpina, Roma, Museo e Galleria Borghese
  • San Longino, Roma, Basilica di San Pietro
  • Santa Bibiana, Roma, Chiesa di Santa Bibiana

Dipinti

VEDI ANCHE:

Tutte le opere di Michelangelo Buonarroti a Roma

30 Gen

Michelangelo: l’elenco di TUTTE le sue opere a Roma

SCULTURE

OPERE PITTORICHE

  • Volta della Cappella Sistina 1508–1512 Affresco Parete Cappella Sistina Certa
  • Giudizio Universale 1537–1541 Affresco Parete 1370×1220 Cappella Sistina Certa
  • Conversione di Saulo 1542–1545 Affresco Parete 625×661 Cappella Paolina Certa
  • Crocifissione di San Pietro 1545–1550 Affresco Parete 625×662 Cappella Paolina Certa

OPERE ARCHITETTONICHE

  • Facciata per la cappella di Leone X in Castel Sant’Angelo 1514-1515 Perduta
  • Piazza del Campidoglio 1538-1552 progetto complessivo realizzato in minima parte su direzione di Michelangelo e completato molto dopo la sua morte.
  • Cordonata Capitolina 1538-1552 Costruita con alcune modifiche al progetto di Michelangelo
  • Tomba di Cecchino de’ Bracci 1544-1545 Su disegno di Michelangelo
  • Basilica di San Pietro in Vaticano 1546-1563 Direttore del cantiere per diciott’anni; il suo progetto planimetrico si impose dopo decenni di discussione e fu completato dopo la sua morte.
  • Cupola di San Pietro in Vaticano 1546-1563 Michelangelo seguì la costruzione il tamburo. La cupola vera e propria, elaborata su suo disegno, venne costruita in seguito, con alcune modifiche.
  • Palazzo Farnese 1546-1550 Michelangelo completò la facciata col terzo piano e il cornicione.
  • Scalone del Cortile del Belvedere 1550 circa Alterato in seguito, con un nuovo parapetto e l’aggiunta della fontana
  • Progetto per San Giovanni dei Fiorentini 1559-1560 Mai realizzato
  • Cappella Sforza in Santa Maria Maggiore 1560 circa Disegno
  • Porta Pia 1561-1565 Completata dopo la sua morte.
  • Ristrutturazione della basilica di Santa Maria degli Angeli 1561 circa Del progetto di Michelangelo rimane la conformazione spaziale, mentre fu completamente rinnovato l’apparato decorativo, salvo quello delle volte.
  • Il Chiostro alle Terme di Diocleziano è comunemente noto come Chiostro di Michelangelo, per la diffusa idea che l’artista lo avrebbe realizzato insieme alla Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri; in realtà è più probabile ritenere che egli abbia realizzato i disegni preparatori e che abbia partecipato solo alle fasi iniziali della costruzione prima della sua morte nel 1564, anche considerando che la data di inizio lavori iscritta sulla colonna angolare di fronte al portone di accesso è quella del 1565

Vedi anche:

Luoghi della cultura statali: chi può entrare gratis

16 Ott

mibac1Ingresso gratuito o agevolato nei luoghi della cultura statali: ecco chi può usufruirne.

Agevolazioni per l’ingresso

L’ingresso nei musei, monumenti, gallerie ed aree archeologiche dello Stato è gratuito per tutti i cittadini appartenenti all’Unione Europea, di età inferiore a 18 anni e superiore a 65 anni. Inoltre, l’ingresso è gratuito in Archivi e Biblioteche statali per tutti i cittadini (senza distinzione di età).

Ingresso Gratuito direttamente presso le biglietterie delle sedi espositive, tramite esibizione di un documento attestante una delle seguenti condizioni:

– ai cittadini dell’Unione Europea, sotto i 18 ed oltre i 65 anni;
– ai cittadini dell ‘Unione europea portatori di handicap e ad un loro familiare o ad altro accompagnatore che dimostri la propria appartenenza a servizi di assistenza socio-sanitaria (Decreto Ministeriale n. 239 del 20 aprile 2006);
– ai cittadini di Paesi non comunitari a “condizione di reciprocità” (i minori di 12 anni devono essere accompagnati);
– alle guide turistiche dell’Unione europea nell’esercizio della propria attività professionale, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
– agli interpreti turistici dell’Unione europea quando occorra la loro opera a fianco della guida, mediante esibizione di valida licenza rilasciata dalla competente autorità;
al personale del Ministero;
– ai membri dell’I.C.O.M. (International Council of Museums);
– a gruppi o comitive di studenti delle scuole pubbliche e private dell’Unione Europea, accompagnati dai loro insegnanti, previa prenotazione e nel contingente stabilito dal capo dell’istituto;
– agli allievi dei corsi di alta formazione delle Scuole del Ministero (Istituto Centrale per il Restauro, Opificio delle Pietre Dure, Scuola per il Restauro del Mosaico);
– ai docenti ed agli studenti iscritti alle accademie di belle arti o a corrispondenti istituti dell’Unione Europea, mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso;
– ai docenti ed agli studenti dei corsi di laurea, laurea specialistica o perfezionamento post-universitario e dottorati di ricerca delle seguenti facoltà: architettura, conservazione dei beni culturali, scienze della formazione o lettere e filosofia con indirizzo archeologico o storico-artistico. Le medesime agevolazioni sono consentite a docenti e studenti di facoltà o corsi corrispondenti, istituiti negli Stati dell’Unione Europea. L’ingresso gratuito è consentito agli studenti mediante esibizione del certificato di iscrizione per l’anno accademico in corso, ai docenti mediante esibizione di idoneo documento;
– ai docenti di storia dell’arte di istituti liceali, mediante esibizione di idoneo documento;
– ai giornalisti in regola con il pagamento delle quote associative, mediante esibizione di idoneo documento comprovante l’attività professionale svolta;
– per motivi di studio, ricerca attestate da Istituzioni scolastiche o universitarie, da accademie, da istituti di ricerca e di cultura italiani o stranieri, nonchè da organi del Ministero, ovvero per particolari e motivate esigenze i Capi degli Istituti possono consentire l’ingresso gratuito nelle sedi espositive di propria competenza e per periodi determinati a coloro che ne facciano richiesta;

Ingresso Gratuito mediante rilascio di tessera individuale, di durata annuale con fotografia richiesta alla Direzione Generale per i beni architettonici, storico artistici ed etnoantropologici per ragioni di studio e di ricerca ovvero per particolari e motivate esigenze:

– agli operatori delle associazioni di volontariato che operano mediante convenzioni presso le sedi periferiche del Ministero;
– agli Ispettori e Conservatori onorari del Ministero;
– ai Militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale;
– ai membri dell’I.C.C.R.O.M.;
– agli studiosi italiani e stranieri di materie pertinenti lo studio di beni culturali mediante attestazione rilasciata dall’Unione Internazionale degli Istituti di archeologia, storia e storia dell’arte di Roma;

Ingresso Libero
E’ consentito l’ingresso libero in occasione di particolari avvenimenti, quali ad esempio, la “Settimana per la Cultura“, le “Giornate Europeee del Patrimonio” sia in ambito nazionale che locale, resi noti attraverso gli organi di stampa o i media.

Ingresso Agevolato
– Il biglietto è ridotto del 50% ai cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni e ai docenti delle scuole statali con incarico a tempo indeterminato. Le medesime agevolazioni si applicano ai cittadini di Paesi non comunitari “a condizione di reciprocità”;
– Ingresso agevolato ai cittadini italiani residenti all’estero. Fino al 31 dicembre 2008 l’importo dei biglietti di ingresso ai luoghi della cultura è ridotto del 20 %. La riduzione avverrà dietro esibizione della “Carta di sconto” del Ministero degli Affari Esteri, completa di firma del titolare di di un valido documento di riconoscimento;
– Ingresso gratuito e agevolato ai cittadini della Confederazione Svizzera cui si applicano le disposizioni del DM 20 aprile 2006 n. 239 comma 3 lettera e), e comma 6 art. 1.

Vedi anche:

Fonte: Ministero dei Beni Culturali

mibac2

 

Link

L’ECCELLENTE HOTEL PIAVE, A 2 STELLE, A ROMA

20 Dic

L’ECCELLENTE HOTEL PIAVE, A 2 STELLE, A ROMA

Cosa aspettate a prenotare?

Cliccate sul titolo!

Iggy and The Stooges – 04/07/2013 Rock in Roma

19 Dic

http://www.romeguide.it/?pag=schedaspettacolonew&id=17479

 

La band guidata dal mitico IGGY POP, icona del rock piu’ trasgressivo e selvaggio, sara’ per la prima volta a Roma il 4 luglio, inserito nel cast del “ROCK IN ROMA 2013”.

Da sempre considerati il punto di riferimento del punk-rock moderno, IGGY & THE STOOGES hanno ripreso a suonare per i loro scatenatissimi fan, dopo la reunion avvenuta nel 2003. Un’occasione unica ed irripetibile per ascoltare i brani storici che li hanno resi famosi in tutto il mondo e per assistere ad un concerto ad altissimo tasso di “elettricita’”, con Iggy Pop assoluto protagonista della scena con le sue movenze da “iguana” (soprannome che si porta dietro soprattutto per le “performance live”) e il suo modo originale di coinvolgere un pubblico di tutte le eta’!!!
Immagine

L/ivre Fiera dei vini e dei libri indipendenti

19 Dic

http://www.romeguide.it/index.php?pag=schedaeventonew&id=9356

 

Dal 19 al 23 dicembre 2012

Immagine

mercoledì-sabato: dalle 17 all’1, domenica: dalle 16 alle 24
I buoni libri e i buoni vini sono il prodotto di un incontro con chi li gusta. Da livre a l’ivre: un apostrofo lega insieme due piaceri della vita, per ubriacarsi di libri diversi, di cultura, dei saperi accumulati nelle pratiche di vinificazione non industriali. L/ivre non è un luogo di incontro per estimatori e professionisti, perchè il buon bere e il buon leggere non sono un lusso per pochi. L/ivre accoglie le produzioni di vignaioli e editori indipendenti e le mette in circolo per rompere la monotonia di sapori e saperi tutti uguali e usa e getta. L/ivre vuole costruire uno spazio di mercato, socialità e condivisione fatto di reading, degustazioni, concerti, presentazioni, teatro, dibattiti. Torniamo ad aprire l’atelier autogestito Esc alle produzioni indipendenti con L/ivre, per offrire una nuova occasione di rimescolare vini e libri per inedite combinazioni: l’indipendenza è da gustare!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: