Tag Archives: bambini

Il Parco delle Favole Incantate: ad Ariccia il festival delle luminarie 2018

20 Nov

Il Parco delle Favole Incantate: ad Ariccia il festival delle luminarie dal 24 novembre 2018 al 20 gennaio 2019 a Parco Chigi, con spettacolo di colori e luci come quelle di Salerno.

Ci sarà un percorso LASER 3d che vi seguirà per tutto il viale nella galassia del PARCO CHIGI DI ARICCIA.

Orari:

  • dal lunedì al venerdì 16.30/23.00
  • sabato, domenica e festivi 16.30/24.00

Ingresso:

  • dal lunedì al venerdì 5.00 euro da 14 a 65 anni non residenti
  • sabato, domenica e festivi gratis bambini 0/8 anni, 5.00 euro ragazzi 9/13 anni, 10.00 euro adulti

Maggiori informazioni, prezzi e orari

Vedi anche:

Annunci

La Fabbrica e Museo del Cioccolato arriva a Roma!

6 Ott

Fabbrica Museo del Cioccolato a Roma dal 18 novembre 2017 al 18 febbraio 2018 presso la Nuova Fiera di Roma: un villaggio tematico con mostre, eventi, festival, percorsi didattici e corsi.

Il villaggio tematico di educational entertainment liberamente ispirato al mondo del cioccolato, arriva in Italia e come prima tappa ha scelto Roma.

La “Fabbrica-Museo del Cioccolato” ospita laboratori interattivi, corsi di preparazione del cioccolato, percorsi didattici per le scuole, mostre, festival, eventi.

Divertimento, interazione e piacere del palato in questo nuovissimo format Lanciato per la prima volta nel 2014 a Salonicco (Grecia) e successivamente, 2015, ad Atene, la “Fabbrica-Museo del Cioccolato” inizia il suo viaggio in tutto il mondo partendo proprio dalle città italiane.
La “Fabbrica-Museo del Cioccolato” rappresenta un esempio-modello di parco tematico, unico nel suo genere a livello internazionale. Rappresenta uno sguardo d’insieme su tutti gli argomenti relativi al cioccolato. Idee progettate principalmente per soddisfare i bisogni del divertimento familiare, ma che allo stesso tempo soddisfano gli interessi del singolo visitatore adulto.

Il villaggio tematico di educational entertainment liberamente ispirato al mondo del cioccolato, arriva finalmente anche in Italia, con diversi appuntamenti nelle principali città italiane: Roma, Milano, Napoli e Palermo. <br>
Lanciato per la prima volta nel 2014 a Salonicco (Grecia) e successivamente, 2015, ad Atene, la “Fabbrica-Museo del Cioccolato” inizia il suo viaggio in tutto il mondo partendo proprio dalle città italiane.
La “Fabbrica-Museo del Cioccolato” rappresenta un esempio-modello di parco tematico, unico nel suo genere a livello internazionale. Rappresenta uno sguardo d’insieme su tutti gli argomenti relativi al cioccolato. Idee progettate principalmente per soddisfare i bisogni del divertimento familiare, ma che allo stesso tempo soddisfano gli interessi del singolo visitatore adulto.

  • Laboratorio del Cioccolato
  • Laboratorio del Biscotto
  • Laboratorio del Latte al Cioccolato
  • Laboratorio del Gelato
  • Mostre – Festival – Eventi
  • La Biblioteca del Cioccolato
  • Museo del Cioccolato e del Cacao
  • Giungla
  • La Capanna Amazzonica
  • La Sala Proiezioni
  • Controllo di Qualità e del Cioccolato
  • La Macchina del Tempo
  • Il labirinto
  • Cascata del Cioccolato
  • Face painting (trucco del viso) con il cioccolato
  • Tuffo nel Cioccolato
  • Lo Spazio Educati: corso di Degustazione e Preparazione del Cioccolato in varie forme

Nello stesso periodo del funzionamento della “Fabbrica-Museo del Cioccolato”, vengono organizzate anche mostre stagionali o permanenti su argomenti educativi e relativi al cioccolato. Il complesso delle attività è integrato da un alto numero di festival ed eventi. Nel calendario degli eventi organizzati in contemporanea sono inclusi concerti, gruppi musicali, spettacoli teatrali, serate di ballo, giocolieri, pagliacci, teatro di burattini ecc.

Vedi anche:

 

Fermentazioni – La birra artigianale al Guido Reni District

6 Giu

  Il Festival delle birre artigianali a Roma il 9-11 giugno 2017

Risultati immagini per fermentazioni evento foto

Di nuovo a Roma  “Fermentazioni”, il festival che nasce dall’idea di raccontare la birra artigianale in chiave innovativa mettendo in rete le più interessanti realtà brassicole del Made in Italy.

Come lo scorso anno, uno spazio dal design originale farà da cornice ad atmosfere suggestive, birra di qualità, arte, gusto e socialità. Fermentazioni rappresenta infatti un felice connubio tra l’idea di cultura brassicola italiana contemporanea e quella di evento per tutti che scalda, accoglie e crea interazione.

Fermentazioni è un grande laboratorio di idee ispirate alla birra di qualità e al Made in Italy.

Fermentazioni è  anche uno spazio per le famiglie.

Anche in questa edizione 2017, infatti, ci sarà un’area Kids gratuita dedicata appositamente all’intrattenimento dei più piccoli.

2Risultati immagini per fermentazioni evento foto

Sabato e domenica dalle 11.00 alle 17.00 i colori e la fantasia di Roberto Capone (Associazione Culturale Perfareungioco) vi aspettano con i suoi Cartoni Animali, sculture di cartapesta raffiguranti animali di varie specie e dimensioni a cui dare vita con mille colori. Per poi giocare tutti insieme in mezzo a giraffe, farfalle gigantesche, simpatiche lucertole e cavallucci.

Ma anche il truccabimbi di Margherita Quintiliani, la cui arte sarà a disposizione per trasformare bambini e bambine in qualunque cosa essi vorranno, dalle principesse fatate agli animali più buffi.

Enjoy it!!!!

Un’occasione alla quale non si potrà proprio mancare.

 

 

 

Baby Pit Stop per cambio e allattamento a Santa Maria della Pietà

8 Mag

Roma ha inaugurato il “Baby Pit Stop”, area dedicata alle neomamme per l’allattamento e cambio pannolini, la prima ad essere installata in un ufficio capitolino. Si trova nello storico complesso di Santa Maria della Pietà, nel Municipio XIV e si tratta di uno spazio accogliente e riservato dove la mamma che allatta è la benvenuta. L’iniziativa di Unicef e Roma Capitale (Assessorato Scuola, Sport, Politiche Giovanili e Partecipazione) è realizzata nell’ambito del progetto “Città a misura di bambine e di bambini”.

L’Obiettivo dell’iniziativa, ha spiegato l’assessore alla scuola Paolo Masini durante l’inaugurazione, è “aprire centinaia di punti come questo in tutti i municipi di Roma, dai Musei, agli uffici pubblici, agli aeroporti, fino alle grandi aziende“. Per creare un ‘Baby pit-stop’ sarà necessario avere: una sedia comoda, un fasciatoio e un’area giochi.

Alla presentazione del primo punto-mamma capitolino, sono intervenuti anche il presidente del XIV Municipio Valerio Barletta e il presidente del comitato provinciale Unicef di Roma Claudio Leone.

Fonte: Comune di Roma

Vedi anche:

babypitstop_d0

Ingresso gratuito alla mostra di Frida Kahlo per Le Serate dell’Arte e Io Gioco con l’Arte Day

18 Mar

Ingresso gratuito alla mostra Frida Kahlo alle Scuderie del Quirinale per Le Serate dell’Arte e Io Gioco con l’Arte Day il 4 e 25 maggio 2014.

Giungono a Roma, alle Scuderie del Quirinale, le opere di Frida Kahlo, in una grande mostra dedicata all’artista messicana, simbolo dell’avanguardia artistica e dell’esuberanza della cultura messicana del ‘900 e protagonista assoluta dell’arte del XX secolo.
Anche in questa occasione, IL GIOCO DEL LOTTO vuole avvicinare il grande pubblico all’arte e alla cultura con una serie di iniziative gratuite.

IL GIOCO DEL LOTTO ti aspetta alla mostra con

  • 1 laboratorio day Io gioco con l’Arte – domenica 4 maggio per bambini dai 5 ai 10 anni – ingresso e visita guidata della mostra ai genitori
  • 2 Serate dell’Arte – domenica 4 e 25 maggio dalle ore 19.30 alle 21.30
  • 8 Incontri con Frida

INGRESSO GRATUITO

In occasione della mostra nei prossimi mesi Il Gioco del Lotto offrirà la possibilità alle famiglie e a tutti gli appassionati di arte di conoscere e approfondire il mondo di Frida Kahlo con conferenze, una domenica di laboratori per bambini Io gioco con l’arte con visite guidate per i genitori a ingresso gratuito e due serate dell’Arte con ingresso alla mostra aperto a tutti.

Il legame de il Gioco del Lotto con l’arte risale al ‘500. Per esempio, nel Settecento Papa Clemente XII decise di destinare i proventi del Lotto alla costruzione di opere architettoniche di pubblica utilità, come la Fontana di Trevi. In seguito lo storico legame tra Il Gioco del Lotto e i beni culturali si è definitivamente consolidato nel 1996 quando, con l’introduzione della seconda estrazione settimanale del mercoledì, una parte dei proventi derivanti dal gioco è stata destinata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze – attraverso l’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato al Ministero per i Beni e le Attività Culturali per il recupero e la conservazione del patrimonio artistico, culturale e paesaggistico (legge n.662/96).
Per questa ragione, oggi, il Gioco del Lotto lega il proprio nome alle più importanti istituzioni culturali e musicali come il Palazzo delle Esposizioni, le Scuderie del Quirinale, il MAXXI, la JuniOrchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Auditorium Parco della Musica, con la volontà di continuare a offrire alla comunità iniziative di promozione e comunicazione destinate ad avvicinare la cultura al grande pubblico.

Vedi anche:

Ingresso gratuito alla mostra di Frida Kahlo per Le Serate dell'Arte e Io Gioco con l'Arte Day

Peppa Pig e la caccia al tesoro il 22 e 23 febbraio 2014 a Roma

6 Dic

Peppa Pig e la caccia al tesoro il 22 e 23 febbraio 2014 a RomaPeppa Pig e la caccia al tesoro il 22 e 23 febbraio 2014 a Roma!

Il FENOMENO MONDIALE del momento arriva finalmente in ITALIA
Il cartone più amato dai bambini prende vita e sbarca a teatro
Tra scenografie super colorate, pupazzi simpaticissimi ed un delizioso racconto, semplice ed interattivo, Peppa Pig e la sua famiglia viaggeranno per monti, boschi ed abissi marini, alla scoperta di tanti animali, di tutti i mezzi di trasporto e soprattutto…a caccia di tesori!
Sul palco, LIVE: PEPPA PIG, GEORGE ed il suo dinosauro, MAMMA PIG, PAPA’ PIG, SUZY PECORA, ZOE ZEBRA, DANNY DOG, PEDRO PONY, REBECCA CONIGLIO e moltissimi altri. Non perdere l’opportunità di divertirti con PEPPA PIG e i suoi amici!

Dimensione Eventi è lieta di presentare una produzione Fiery Angel Ltd e Limelight Production, su concessione della Entertainment One: PEPPA PIG E LA CACCIA AL TESORO.
In questa bellissima produzione teatrale, Peppa Pig e i suoi amici partono alla ricerca del tesoro. Dei veri attori di talento incanteranno e delizieranno i giovani appassionati di Peppa Pig, cantando ed interpretando le emoozionanti avventure di Peppa e di tutta la sua famiglia, che si concluderanno tutte con grosse risate, in una splendida scenografia che renderà ancora più favoloso il mondo di Peppa
Ventimila biglietti venduti in soli tre giorni di prevendita. Così apre in Australia il tour di Peppa Pig che, dopo gli straordinari sold out inglesi, debutta in territori internazionali collezionando record assoluti. Per tre anni a Londra, nel West End, Peppa Pig va in tour, in tutta la Gran Bretagna ed in giro per il mondo. Oltre all’Australia approderà nel 2013 in Spagna e nel 2014 finalmente anche nel nostro Paese. Sui palcoscenici dei teatri più importanti d’Italia.
A partire dal 22 febbraio al Gran Teatro di Roma, PEPPA PIG E LA CACCIA AL TESORO allieterà i bambini di TORINO, GENOVA, TRIESTE, MILANO, FIRENZE, BOLOGNA, NAPOLI, e tante altre città.
Gli orari degli spettacoli, variabili a seconda delle singole date, sono stati studiati appositamente per il pubblico dei più piccoli: ore 11.00/15.30/18.30/20
Tra scenografie super colorate, pupazzi simpaticissimi ed un delizioso racconto, semplice ed interattivo, Peppa Pig e la sua famiglia viaggeranno per monti, boschi ed abissi marini, alla scoperta di tanti animali, di tutti i mezzi di trasporto e soprattutto…a caccia di tesori!
Lo spettacolo accompagnerà i presenti in sala in una magica atmosfera per 75 minuti di coloratissima simpatia. Bravissimi gli attori ed i cantanti sul palco, coordinati alla regia da Claudio Insegno, non nuovo a prodotti per bambini.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Peppa Pig e la caccia al tesoro il 22 e 23 febbraio 2014 a Roma Peppa Pig e la caccia al tesoro il 22 e 23 febbraio 2014 a Roma

C’era una volta… Gioco e Giocattolo: festival per bambini con ingresso gratuito

13 Feb

giocoegiocattolo16 Febbraio – 24 Marzo 2013
INGRESSO LIBERO
Mostre, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, concerti, laboratori di teatro e attività artistiche per bambini al MACRO Testaccio.
Dopo il grande successo della prima edizione – circa 20 mila visitatori – torna il festival “C’era una volta..”, voluto e promosso dall’Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico, Dino Gasperini.

Tema della seconda edizione, “Gioco e Giocattolo”. Principio guida del festival è l’edutainment, che mira ad educare giovani e giovanissimi, intrattenendoli. In questo caso, l’intrattenimento interessa tutta la famiglia con attività pensate per essere fatte insieme e favorire il dialogo tra generazioni.
Numerose le novità in programma.

Primo Festival romano degli animatori per Bambini Per la prima volta, i migliori animatori per bambini della Capitale, faranno giocare insieme i piccoli ospiti in un vero e proprio contest, il 17 febbraio dalle 11 alle 19. In programma, giochi, spettacoli, bolle di sapone e attività. Sul palco, Magopaolo, Roberto Ciccia al Sugo, Mariajosè e Rudy.

Mostra
“Gioco e giocattolo” è il tema della collettiva di arte contemporanea, che spaziando tra pittura, scultura e fotografia, riunisce artisti italiani e stranieri, diversi per tecniche, stile, generazione e ispirazione. Esposte numerose opere realizzate appositamente per l’occasione.
In mostra: Claudio Ascenzi, Lidia Bachis, Stefano Bolcato, Jaime Branco de Carvalho (Portogallo), Erica Calardo, Erica Capone, Valentina De Martini, Silvia Faieta, Massimo Fedele, Graziano Lovatelli, Mimmo Frassineti, Enrico Frusciante, Gabriels, Stefano Gentile, Idea Kalì, Jocelyn Grivaud (Francia), Yorgos Kypris (Cipro), Emilio Leofreddi, Lucinda Lyons (Gran Bretagna), Andrea Mete, Luisa Montalto, Stefano Pilato, Natascia Raffio, Massimo Sansavini, Natalie Shau (Gran Bretagna) Yoko D’Holbachie (Giappone), Elio Varuna, Francesco Visalli.
Esposta anche una serie di rodovetri delle serie animate anni Settanta/Ottanta, per insegnare ai bambini come nasce un cartone animato. Una sezione sarà dedicata a una collezione di automata del Modern Automata Museum (Rieti).

Videogame e tecnologia
All’interno del percorso espositivo, una sala, a cura di Vigamus-The Video Games Museum of Rome, sarà interamente dedicata al videogioco, con postazioni gioco, tra flipper, consolle, biliardini, cabinati anni 70/80 e Wii.
Nelle sale espositive, inoltre, La Società Dante Alighieri propone due postazioni dedicate alla lingua italiana: nella prima è possibile mettere alla prova la propria conoscenza dell’italiano attraverso quiz sui principali dubbi linguistici; nella seconda viene spiegato, grazie a un divertente filmato animato, il processo di arricchimento del vocabolario italiano: parole che vengono create o arrivano da altre lingue, che invecchiano e scompaiono, che cambiano di significato e si specializzano per nuove esigenze.

Spettacoli teatrali
Musica, gioco e videogioco, astronomia sono alcuni dei temi degli spettacoli che si alterneranno sul palco a cura di compagnie specializzate nel teatro per tutta la famiglia. A grande richiesta torneranno in scena gli Accettella, con il nuovo spettacolo “Un mondo di marionette”, e Gocce di Arte, da “Che fine ha fatto Peter Pan” a “Brillastella”, fino alle “Favole Ricisuoniche” a cura del progetto EcoMusicArt. Teatro accessibile con “Videogioco ma non troppo”, a cura dell’associazione Li.Fra, spettacolo per adulti e bambini interattivo e interamente accessibile, con immagini, fumetti, retroproiezioni.

Musica
Vari gli appuntamenti con la musica. La musica per bambini diventa rock con le note di Bombay Talkie nel concerto inaugurale. La musica si fa fiaba nello spettacolo, in anteprima assoluta, “Storie di Note”. Concerto e laboratorio si incontrano negli spettacoli de I Certi Sesti, musica jazz dal vivo e animazione per insegnare ai più piccoli l’ascolto della musica ma anche come costruire strumenti musicali. Il 17 marzo, inoltre, ad esibirsi dal vivo in un mini-concerto delle loro canzoni saranno le fatine Winx.

Laboratori
Numerose le lezioni per imparare giocando. Sono previsti corsi di teatro per adulti e bambini a cura di Gocce di Arte, costruzione di automata a cura del Modern Automata Museum, lezioni di arte a cura dei Servizi Educativi del Palaexpo, progettazione virtuale a cura di Vigamus e costruzione di strumenti musicali a cura di Certi Sesti.

Cinema
Articolata la programmazione cinematografica. Nell’ambito delle celebrazioni per il decennale della morte di Alberto Sordi, la Sala Cinema ospiterà il film “I diavoli volanti” diretto nel 1939 da Edward Sutherland con Stanlio e Ollio e Alberto Sordi doppiatore di Oliver Hardy in Italia.
A tutta animazione. Quest’anno, l’attenzione è interamente dedicata alla produzione italiana della Rainbow.
Per tutta la durata del festival, saranno trasmessi in proiezione continuativa episodi delle serie animate “Winx e “Huntik”. Sabato e domenica, invece, saranno proiettati i tre lungometraggi delle Winx. La Casa del Cinema, ogni sabato e domenica, alle ore 11, inoltre, ospiterà proiezioni di titoli per tutta la famiglia.

Grande Festa Finale
La festa di chiusura del festival si terrà al parco Rainbow Magicland. Ricco il programma che va dall’anteprima mondiale del film di animazione “Gladiatori di Roma” in 4D allo spettacolo “Tutti pazzi per il Musical”, fino ad arrivare alla parata conclusiva.
Sarà offerto l’ingresso gratuito al parco a tutti i bambini di Roma fino a 10 anni.

MAGGIORI INFORMAZIONI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: