Tag Archives: CONCERTO

Luoghi della memoria: piccoli eventi di musica, poesia e teatro il 2 novembre 2014 nei cimiteri di Roma

27 Ott

Luoghi della memoria: piccoli eventi di musica, poesia e teatro il 2 novembre 2014 nei cimiteri di Roma.

Riprende il progetto Luoghi della memoria ideato vent’anni fa dall’allora assessore alla Cultura Gianni Borgna: un giorno per la memoria di chi non c’è più, un giorno di riflessione accompagnato dalle parole del teatro, dalla poesia e dalla musica.

Nei cimiteri della Capitale, dal Verano all’Acattolico, dal Flaminio Prima Porta al Laurentino, in programma piccoli eventi di musica e teatro realizzati dall’Accademia nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, dal Conservatorio di Musica di Santa Cecilia, dalla CorAle Femminile Aureliano e dall’Associazione culturale Artipelago in collaborazione con AMA Cimiteri Capitolini.

Nei pressi della tomba di Gianni Borgna al Testaccio, l’attore Roberto Herlitzka leggerà alcuni brani di Pier Paolo Pasolini e dello stesso Borgna.

PROGRAMMA:

CIMITERO MONUMENTALE DEL VERANO (Piazzale del Verano,1)

Quadriportico
ore 11-12
Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma
Cecilia Merli violino, Federica Luppi violoncello, Livia Tancioni clarinetto, Andrea Pennacchi fisarmonica
musiche di J.S. Bach, F. Busoni, Saint Saens, M. Garson, S. Rachmaninov
ore 15,30
CorAle Femminile Aureliano
Concerto di Musica Sacra
musiche di T.L. de Victoria, L. Perosi, Z. Kodàly, B. De Marzi, Sequenza gregoriana

Pincetto nuovo
ore 12-15
Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”
storie da Le metamorfosi di Ovidio
con Elisabetta Mirra Pitagora, Lavinia Carpentieri Deucalione e Pirra, Carola Ripani Fetonte, Cristina Pelliccia Narciso, Flavia Mancinelli Persefone, Antonio Orlando Giacinto, Diletta Masetti Morfeo, Stefano Guerrieri Dafne
musiche di J.S. Bach, C.W. Gluck, C. Debussy eseguite al flauto da Valerio Pagnotta del Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma

Itinerario a gruppi con ingresso ogni 10 minuti dalla scala del II Quadriportico “Salita a Serpa”

CIMITERO ACATTOLICO PER GLI STRANIERI A ROMA (Via Caio Cestio, 6)

Parte antica del cimitero lato Piramide Cestia
ore 11.00 con replica ore 12
Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma
Cecilia Supersax
Alessio Matrigiani sax soprano, Guglielmo Cetto sax alto, Daniele Onofri sax tenore, Ivan Bernardini sax baritono
musiche di L.v. Beethoven, E. Satie, A. Vivaldi

Parte prima del cimitero nei pressi della tomba di Gianni Borgna
ore 11,30 durata circa 25′
Roberto Herlitzka legge brani di Pier Paolo Pasolini
da Le ceneri di Gramsci (I – IV – VI) e Visione poetica di Roma
e di Gianni Borgna da Una città aperta (Luoghi della memoria) e Canzonetta

In occasione della manifestazione è possibile lasciare un’offerta per il Cimitero Acattolico

CIMITERO FLAMINIO PRIMA PORTA (Via Flaminia km 14,400)
cimitero montebello
dalle ore 15.00

Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma
Orchestra Ceciliae Iuvenilis
Alfredo Santoloci direttore-arrangiatore, Marco Massimiliani arrangiatore, Andrea de Martino, Giulia Canuto, Silvio Barbanera, Alain Niccolò Manieri, Elisabetta Gullo, Luca Marinucci, Raffaele Galdi violini, Valentina Verzola, Paolo La Muro, Leonardo Chicca, Leonardo Vertozzi violoncelli, Gian Marco Grantaliano contrabbasso, Luigi Maria Luna flauto, Anna Querzoli, Camilla Campana, Natanel Neamt clarinetti, Alessio Matrigiani, Ginevra Bnider, Daniele Onofi, Ivan Bernardini, Mattia Catarinozzi sassofoni, Shela Casile, Francesca Polenta arpe, Matteo Fracassi, Massimo Martone, Lucrezia Liberati percussioni, Andrea Collacciani, Valeria Alcazar, Chiara Cionti, Alice Del Rossi, Ludovica Paesano, Alberto Nolfi, Flaminia Mignini pianoforte
musiche di R. Schumann, M. Clementi, W.A. Mozart, B. Marcello, A. Vivaldi, G. Caccini, J.S. Bach

Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”
Guardia alla luna di Massimo Bontempelli e Storia di una madre di Hans Christian Andersen
con Giuliana Vigogna

CIMITERO LAURENTINO (Via Laurentina km 13,500)
Cappella cimiteriale “Gesù Risorto”
ore 11.30-12.30
ensemble vocale Cantar gli Affetti
Laura Felice soprano, Irene Pasqua alto, Edoardo Boccoli tenore, Paolo Perone tenore, Mauro Mandrelli basso
musiche di P.L. da Palestrina, T.L. de Victoria, W. Byrd, W.A.Mozart, J. Arcadelt
a cura dell’Associazione Culturale Artipelago
in collaborazione con AMA Cimiteri Capitolini nell’ambito del “Progetto Accoglienza 2014”

“Progetto Accoglienza 2014” è un progetto di AMA cimiteri capitolini che comprende diverse iniziative tra cui le iniziative culturali gratuite:

– “Una passeggiata tra i ricordi” al Cimitero Monumentale del Verano, 9 visite guidate al giorno, con differenti itinerari tematici, nei giorni 25, 26, 31 ottobre, 1 e 2 novembre senza obbligo di prenotazione a cura di Emmebì Diagnostica Artistica;

– Letture della memoria, performance di recitazione, musica sacra, ensemble vocale, spiritual e gospel al Cimitero Flaminio-Prima Porta e Laurentino nei giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre a cura dell’Associazione Culturale Artipelago.

Vedasi anche:

2 novembre 2014 Luoghi della memoria: piccoli eventi di musica, poesia e teatro nei cimiteri di Roma

Capodanno 2014/2015 a teatro a Roma: cosa va in scena il 31 dicembre 2014

18 Set

Vedi anche: Capodanno 2015/2016 a teatro a Roma: cosa va in scena il 31 dicembre 2015

Gli spettacoli e i concerti in scena la sera del 31 dicembre 2014 a Roma:

PROGRAMMA IN CONTINUO AGGIORNAMENTO Vedi anche:

Bob Dylan in concerto a Roma

13 Giu

bob-dylan2Bob Dylan in concerto a Roma all’Atlantico a novembre 2013.

Per la prima volta in Teatro a Milano, poi a Roma e Padova in location dall’atmosfera raccolta, dove lo spettatore potra’ condividere con l’artista una serata unica ed indimenticabile

6 e 7 novembre Roma, Atlantico

I precedenti cinque album di Bob Dylan, incluso il suo ultimo “Tempest”, sono stati universalmente acclamati come alcuni dei migliori della sua storica carriera, toccando nuove vette di successo commerciale e plauso della critica per l’artista. “Time Out Of Mind” del 1997, disco di platino, ha conquistato diversi Grammy Award, incluso quello per Album Of The Year, mentre “Love and Theft” ha proseguito la striscia di dischi di platino di Dylan e si è guadagnato molte nomination ai Grammy ed una statuetta per il Best Contemporary Folk album.
“Modern Times”, uscito nel 2006, è divenuto uno degli album più popolari dell’artista, vendendo più di due milioni e mezzo di copie in tutto il mondo e permettendo a Dylan di vincere altri due Grammy. “Together Through Life” è stato il primo disco dell’artista a debuttare al numero uno sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito così come in altri cinque Paesi, nella sua corsa verso il sorpasso del milione di copie vendute.
Queste cinque uscite sono avvenute durante dodici anni di creatività che hanno anche incluso: la registrazione della composizione premio Oscar e Golden Globe “Things Have Changed”, tratta dal film “Wonder Boys” del 2001; una biografia campione di incassi, “Chronicles Vol. 1”, rimasta per diciannove settimane nella lista dei Best Seller del New York Times, nel 2004; un documentario diretto da Martin Scorsese, “No Direction Home”, nel 2005. Bob Dylan ha inoltre rilasciato, nel 2009, la sua prima raccolta di classici natalizi, “Christmas In The Heart”, devolvendo le royalty dell’album a enti di beneficienza contro la fame in giro per il mondo.
Lo scorso anno, Bob Dylan è stato insignito della Presidential Medal of Freedom, la maggiore onorificenza civile degli Stati Uniti. Nel 2008, ha conseguito uno speciale premio Pulitzer per il suo “profondo impatto sulla musica popolare e sulla cultura americana, contraddistinto da composizioni liriche di straordinaria potenza poetica”. Ha inoltre ottenuto il French Commandeur des Arts et des Lettres nel 1990, lo Sweden’s Polar Music Award nel 2000 e svariati dottorati inclusi quelli delle University of St. Andrews e Princeton University, così come numerose altre onorificenze.

MAGGIORI INFORMAZIONI

bob-dylan1

Nick Cave And The Bad Seeds a Roma a novembre 2013

8 Mar

Nick Cave And The Bad Seeds Nick Cave il 27 novembre 2013 in concerto a Roma all’Auditorium Parco della Musica.

Le date italiane fanno parte del nuovo tour mondiale della band, che sta facendo tappa in Australia in questi giorni e proseguirà negli Stati Uniti e Canada per una ventina di concerti, molti dei quali già sold-out, prima di approdare in Europa a maggio. La prima tranche europea comprenderà date in alcuni dei principali festival estivi, mentre la seconda parte, da ottobre 2013, farà tappa nelle venue delle più importanti città del vecchio continente.
Il tour segue la recente pubblicazione del quindicesimo album di Nick Cave & The Bad Seeds, Push The Sky Away, pubblicato su CD, Limited CD-DVD, Vinyl e Digital.
Push The Sky Away è un album terso, dolce in una maniera peculiare, che si basa sul rifiuto di accettare i limiti, sia intesi in senso strettamente musicale o lirico, sia intesi come restrizioni all’orizzonte spirituale delle cose. Nel suo cuore risiedono una naturalezza e un calore che lo rendono il disco più sottilmente affascinante fra tutti gli album dei Bad Seeds.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Nick Cave And The Bad Seeds

Renato Zero in concerto a Roma ad aprile e maggio 2013

7 Feb

renato-zero-2013Annunciati i nuovi attesissimi concerti di Renato Zero: dal 27 aprile 2013 al Palalottomatica di Roma!
A partire dal 27 aprile Renato Zero sarà in concerto al Palalottomatica con un progetto live assolutamente inedito che lo farà diventare padrone di casa del palazzetto dello sport di Roma per oltre un mese.

Già confermate le seguenti date:
27-29-30 Aprile
3-4-9-10-12-13-15 Maggio
NUOVE DATE 16-18-19-21-22 MAGGIO


MAGGIORI INFORMAZIONI

I Litfiba in concerto a Roma con la prima formazione: Pelù, Renzulli, Aiazzi e Maroccolo

21 Dic

Litfiba Trilogia tour 2013I Litfiba il 20 aprile 2013 a Roma all’Atlantico Live.
Piero Pelù e Ghigo Renzulli con Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo.

I LITFIBA fanno rivivere sul palco dell’Arena di Mendrisio, con TRILOGIA 1983-1989, il repertorio di quegli anni e il sound della Trilogia del potere, dischi che hanno consacrato la band come una delle più influenti del panorama rock italiano ed europeo. Un evento eccezionale ed irripetibile per tutti i fan dei Litfiba.

Piero Pelù e Ghigo Renzulli, insieme ai componenti storici della band Gianni Maroccolo al basso e Antonio Aiazzi alle tastiere, oltre alla new entry Luca Martelli alla batteria, daranno nuova vita ai brani di quel periodo di cui fanno parte dischi come “Desaparecido” (1985), “17 Re” (1986), “Litfiba3” (1988) oltre al conclusivo live “Pirata” (1989), considerati ancora oggi delle vere pietre miliari.

MAGGIORI INFORMAZIONI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: