Tag Archives: eventi

Musei Capitolini: il sabato sera aperture a 1 euro con eventi

2 Nov

Nei Musei Capitolini l’iniziativa Il sabato sera lo dedichiamo a voi: dal 5 novembre al 3 dicembre 2016 cinque sabati sera all’insegna della musica, del teatro, del gusto e, ovviamente dell’arte, i Musei Capitolini aprono le porte in via straordinaria dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) con un biglietto simbolico di 1 euro.

E’ un’occasione unica per passeggiare nelle splendide sale del museo pubblico più antico del mondo, ammirando capolavori come la Lupa Capitolina, lo Spinario, la statua equestre di Marco Aurelio, i quadri della Pinacoteca di Guercino e Caravaggio o la Venere Capitolina e il Galata morente, visitare le mostre in corso, ascoltare concerti, incontri, conferenze e letture o assistere ad una dimostrazione di disegno dal vero. Sulla Terrazza Caffarelli è possibile partecipare a degustazioni di prodotti del territorio laziale a cura di Agro Camera e la Caffetteria Capitolina resterà aperta e a disposizione del pubblico fino alle 24.

L’iniziativa è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura.

Ogni sabato ha un tema diverso e si avvale della collaborazione di importanti istituzioni cittadine:

  • Sabato 5 novembre:     MUSEO IN JAZZ

Le diverse sonorità del jazz attraverseranno le sale del museo a ciclo continuo in questa prima serata in collaborazione con la Casa del Jazz. Un duo in anteprima nazionale con una delle migliori pianiste della nostra scena, Rita Marcotulli, insieme ad uno dei più talentuosi nuovi trombettisti, Francesco Lento; una sequenza di alcuni dei migliori giovani musicisti della scena romana (Vittorio Solimene Trio, Della Gatta/Capasso Duo, No Trio For Cats) ed una divertente micro-storia del Jazz proposta dal critico Gerlando Gatto, per trasmettere le nozioni essenziali alla scoperta di questo affascinante genere musicale.

  • Sabato 12 novembre:     MUSEO ANIMATO

Gli attori di Teatro di Roma guideranno il pubblico alla scoperta di alcune delle più importanti opere dei Musei Capitolini. Il percorso immaginato si snoderà lungo le sale del museo dando vita alle statue e ai dipinti della collezione e si concluderà nell’Esedra di Marco Aurelio dove verranno recitati brani del pensiero filosofico dell’imperatore romano tratti dai suoi Ricordi.

  • Sabato 19 novembre:     MUSEO CHE SUONA

Un museo sonoro accoglierà i visitatori in questa serata realizzata in collaborazione con l’Accademia Nazionale Santa Cecilia. I giovani talenti dell’Accademia si esibiranno in brevi performance musicali solistiche e di piccoli ensemble che, eseguite contemporaneamente, faranno “suonare” l’intero museo costituendo una sorta di colonna sonora della serata.
Un violoncello che eseguirà le Suites di Bach ai piedi della Venere Capitolina o un’arpa e un flauto che duetteranno nel salone di Palazzo nuovo sono solo due degli esempi di quanto si potrà ammirare nel corso di un evento in cui la musica ed i musicisti saranno parte del percorso di visita costituendo un tutt’uno ideale e fisico con le collezioni. Nell’Esedra di Marco Aurelio le esibizioni saranno caratterizzate da coinvolgenti introduzioni all’ascolto e nella Sala Pietro da Cortona i più piccoli (ma non solo) potranno partecipare ad un laboratorio che li introdurrà al linguaggio della musica rendendoli protagonisti di un vero e proprio “concerto” su una partitura scritta insieme a loro.

  • Sabato 26 novembre:     MUSEO CANTATO E LE SINESTESIE DEL GUSTO

Una serata di grande suggestione in cui si incontrano l’arte, la musica lirica e il gusto grazie alla collaborazione con il Teatro dell’Opera e con Agro Camera. L’Esedra di Marco Aurelio e altri spazi del museo saranno animati da giovani soprani, mezzosoprani, tenori e baritoni accompagnati al pianoforte. Saranno eseguite celebri arie da “La Traviata”, “Le nozze di Figaro”, “Don Giovanni”, “Rigoletto” e “Così fan tutte” precedute da brevi introduzioni all’ascolto. Sulla Terrazza Caffarelli, invece, il pubblico potrà partecipare ad un percorso sinestetico di degustazione e abbinamenti tra vino, opere d’arte e musica guidato da Antonio Paolini (su prenotazione allo 060608 con quota di partecipazione di 10 euro).

  • Sabato 3 dicembre:     MUSEO ATELIER. IL RACCONTO E L’ESPERIENZA DELLE ARTI

Un’occasione per riscoprire la moda antica, il disegno dal vero e conoscere il mestiere dell’arte nell’attività di una “Factory” della creatività moderna: installazioni, performance, percorsi e visite animate, letture inedite di capolavori quali “la Buona Ventura di Caravaggio”, passeggiando tra le sale dei Musei Capitolini con l’Accademia di Belle Arti.

I Musei Capitolini dedicano dunque il sabato sera alla città, ma anche il pubblico può pensare ad una dedica speciale partecipando a duecontest online utilizzando l’hashtag     #dedicalarte sui canali social dei Musei Capitolini.

Per partecipare al primo contest i visitatori possono condividere un selfie o una foto con la loro opera preferita del museo. Gli autori delle 3 foto che riceveranno più like vinceranno un ritratto dal vero con la propria opera del cuore che sarà realizzato da un allievo dell’Accademia di Belle Arti nel corso della serata conclusiva. Per partecipare al secondo gli utenti potranno inviare ogni settimana una dedica ispirata al tema della serata (dedica “in jazz”, “teatrale”, “classica”, “lirica” e “con arte”). Quelle che riscuoteranno più successo verranno menzionate nel corso delle serate corrispondenti.

Vedi anche:

Nei Musei Capitolini l'iniziativa Il sabato sera lo dedichiamo a voi: dal 5 novembre al 3 dicembre 2016 cinque sabati sera all'insegna della musica, del teatro, del gusto e, ovviamente dell’arte, i Musei Capitolini aprono le porte in via straordinaria dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) con un biglietto simbolico di 1 euro

Nei Musei Capitolini l’iniziativa Il sabato sera lo dedichiamo a voi: dal 5 novembre al 3 dicembre 2016 cinque sabati sera all’insegna della musica, del teatro, del gusto e, ovviamente dell’arte, i Musei Capitolini aprono le porte in via straordinaria dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23) con un biglietto simbolico di 1 euro

Salva

Salva

Notte dei Musei 2015

27 Gen

Sabato 16 maggio 2015 torna la Notte Europea dei Musei, con aperture straordinarie, ingresso gratuito ed eventi nei musei di tutta Europa.

Aggiornamento dal Ministero dei Beni Culturali:
“Sabato sera, in occasione della Notte dei Musei, i principali luoghi della cultura statali saranno visitabili al costo simbolico di un euro. Un’occasione unica per godere il patrimonio artistico al di fuori dei consueti orari di visita e apprezzare la bellezza degli innumerevoli capolavori esposti nelle collezioni dei nostri musei”.

Così una nota dell’ufficio stampa del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, guidato da Dario Franceschini, comunica l’adesione del Mibact alla Notte dei Musei promossa dal Consiglio d’Europa. Grazie a questa iniziativa, sabato 16 maggio, dalle 20 alle 24, i principali monumenti, musei e aree archeologiche statali saranno visitabili – come lo scorso anno – al costo simbolico di un euro.

La Soprintendenza per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma aderisce all’iniziativa europea la “Notte dei Musei”. Sabato 16 maggio i principali luoghi della cultura apriranno le porte ai visitatori dalle 20 alle 24 (orario di chiusura) al prezzo simbolico di un euro.

Al Colosseo si terranno visite guidate collettive senza prenotazione, regolate in considerazione dell’affluenza dei visitatori e delle norme e delle esigenze di sicurezza del monumento.

Il Museo Nazionale Romano aprirà le sue sedi di Palazzo Altemps e delle Terme di Diocleziano.

La mostra “Giorgio Morandi 1890-1964”, al Complesso del Vittoriano (Ala Brasini) fino al 21 giugno 2015, partecipa alla Notte dei Musei e apre al pubblico in un orario straordinario, dalle ore 20 alle ore 24 (ingresso fino alle 23) con un contributo simbolico di 1 euro.

In occasione della Notte dei Musei, le Scuderie del Quirinale e la mostra “Matisse.Arabesque” saranno eccezionalmente aperte sabato 16 maggio con un biglietto speciale di 1 euro, dalle 20.00 a mezzanotte. L’ingresso è consentito fino alle 23.00.

Al Palazzo delle Esposizioni, sabato 16 maggio apertura straordinaria dalle ore 20.00 alle ore 24.00 delle mostre Numeri. Tutto quello che conta da zero a infinito e David LaChapelle. Dopo il Diluvio con ingresso a 1 €. Ultimo ingresso alle 23.00.

Per la mostra Body Worlds, il vero mondo del corpo umano, apertura straordinaria fino alle 23.00 (ultimo ingresso un’ora prima).

Lo spazio espositivo Fondazione Roma Museo-Palazzo Cipolla sarà aperto eccezionalmente dalle ore 20.00 alle 24.00 (ultimo ingresso ore 23.00) al prezzo di 1 euro.
Il Museo offre al pubblico la mostra Barocco a Roma. La meraviglia delle arti.
In concomitanza con la «Notte dei Musei», presso la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini, alle ore 21.00, il Museo offre altresì al pubblico il concerto «In memoria di Francesco Borromini», con ingresso gratuito.

Aggiornamento dai Musei in Comune: Sabato 16 maggio Roma aderisce alla Notte dei Musei 2015. Aperti i Musei Civici dalle 20.00 alle 24.00, le Scuderie del Quirinale e Palazzo delle Esposizioni con le rispettive mostre. Aderiscono inoltre le Domus Romane di Palazzo Valentini, il Chiostro del Bramante, l’Accademia di Francia a Roma a Villa Medici e la Sapienza Università di Roma.

Visitabili straordinariamente i Musei Civici in orario serale, con le mostre temporanee e permanenti ospitate, pagando un biglietto simbolico di € 1,00 per l’ingresso (fino alle 23.00) a Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Galleria d’Arte Moderna di Roma, Macro, MacroTestaccio, Mercati di Traiano, Musei di Villa Torlonia, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Roma in Trastevere, Museo di Roma Palazzo Braschi, Museo Civico di Zoologia, La Pelanda. L’accesso sarà invece totalmente gratuito, come di consueto, presso i piccoli musei: Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo delle Mura, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo Napoleonico, Museo della Repubblica Romana e della Memoria Garibaldina, e, previa prenotazione allo 060608, presso il Museo di Casal De’ Pazzi.

Aperti anche Scuderie del Quirinale e Palazzo delle Esposizioni con le rispettive mostre. Scuderie con “Matisse. Arabesque” e Palexpo con “Numeri, tutto quello che conta da zero a infinito”, e “David La Chapelle. Dopo il diluvio”.

Sempre con biglietto a € 1,00, sarà possibile visitare le Domus Romane di Palazzo Valentini, un percorso nel sottosuolo del Palazzo tra i resti di domus patrizie di età imperiale (ore 20.00, 21.00 e 22.00 – prenotazione obbligatoria allo 06 32810).

Aderiscono alla Notte dei Musei 2015 anche il Chiostro del Bramante, dove sarà possibile visitare la mostra Chagall. Love And Life (biglietto a € 5,00), e l’Accademia di Francia a Roma – Villa Medici con la mostra di Jean-Luc Moulène. Il était une fois (biglietto € 1,00).

La Sapienza Università di Roma aderisce alla Notte dei Musei con l’apertura straordinaria del suo polo museale e una serie di iniziative e attività ad ingresso gratuito riservate anche ai visitatori più piccoli. Il programma prevede mostre, spettacoli e visite guidate condotte da studiosi ed esperti nelle varie discipline.

La manifestazione è promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – Dipartimento Cultura, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo, e dalla Camera di Commercio di Roma.
Il coordinamento organizzativo è curato da Zètema Progetto Cultura.

Durante la Notte dei Musei tutti potranno partecipare ad un contest su Instagram utilizzando l’hashtag #NDMroma15.

I tre autori delle foto più belle, scelte dalla nostra community e dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo di Roma, saranno protagonisti di un viaggio nella storia dei Fori Imperiali, vincendo due biglietti ciascuno a scelta tra Foro di Augusto o Foro di Cesare.

In occasione dellla “Notte dei Musei 2015”, una nuova serata-evento dedicata al “Tram 907”.
La storica vettura “otto finestrini” 907, di proprietà del GRAF, costruita nel 1928, è un esemplare unico ed il più antico tram ancora in circolazione in Roma.
Il programma della serata prevede più corse del tram sull’itinerario Termini – Porta san Paolo e Porta Maggiore – Porta san Paolo, con possibilità di soste fotografiche nei punti più caratteristici del tragitto.

Sito francese Nuit européenne des musées Samedi 16 mai 2015 con l’elenco degli eventi in tutta Europa

Eventi a Roma (programma in continuo aggiornamento):

ATTENZIONE! Per informazioni, prenotazioni o conferme sugli eventi, contattare direttamente i recapiti indicati nei link dei singoli eventi

Cerca un alloggio a Roma: Hotels / Alberghi , Bed and Breakfast , Appartamenti in affitto , Istituti Religiosi , Agriturismi , Ostelli

Beatificazione di monsignor Álvaro del Portillo: gli eventi previsti a Roma

17 Lug

Il programma della beatificazione di monsignor Álvaro del Portillo comprende atti celebrativi a Madrid e a Roma.
Álvaro del Portillo y Diez de Sollano (Madrid, 11 marzo 1914 – Roma, 23 marzo 1994) è stato un vescovo cattolico e ingegnere spagnolo. Fu il più stretto collaboratore e il primo successore di Josemaría Escrivá de Balaguer alla guida dell’Opus Dei.
Dopo il miracolo approvato da Papa Francesco e reso noto attraverso il decreto della Congregazione delle Cause dei Santi del 5 luglio 2013, la Santa Sede ha comunicato che il Santo Padre ha stabilito che monsignor Álvaro del Portillo sia beatificato a Madrid, sua città natale, sabato 27 settembre 2014.
Il Comitato organizzatore sta programmando diversi atti a Roma per coloro che desidereranno in seguito raggiungere San Pietro (‘videre Petrum’, ‘per vedere Pietro’).
Si sta studiando con le autorità competenti la possibilità che, durante i giorni successivi alla beatificazione, il corpo di don Álvaro – che riposa nella cripta della Chiesa prelatizia di Santa Maria della Pace, a Roma – sia esposto provvisoriamente nella Basilica di Sant’Eugenio, per facilitare l’affluenza delle numerose persone che, si prevede, verranno a pregare davanti al nuovo beato.
Dopo la beatificazione, si celebrerà una Messa di ringraziamento in una basilica romana. Inoltre, i fedeli potranno partecipare all’Udienza del mercoledì con Papa Francesco, manifestando così la loro gratitudine e unione al Romano Pontefice.

Possibilità di sistemazione di gruppi a prezzi economici in case religiose ed hotel a Roma!
Per informazioni e prenotazioni di alloggi:
Coop. soc. IL SOGNO arl – Viale Regina Margherita 192 – 00198 ROMA
Email: cpasogno@romeguide.it

Il programma a Roma

Lunedì 29 settembre
Ore 18:00: Traslazione del corpo del beato Álvaro del Portillo alla basilica di San Eugenio.

Martedì 30 settembre
Ore 11:00: Santa Messa di ringraziamento nella Basilica di san Giovanni in Laterano, presieduta dal cardinal Agostino Vallini, vicario generale di Sua Santità per la diocesi di
. (Sarà necessario un biglietto di ingresso che si potrà richiedere al centro dell’Opus Dei della propria città)
Ore 16:30: Santa Messa di ringraziamento nella Basilica di santa Maria Maggiore, presieduta dal cardinal Santos Abril y Castelló, arciprete di questa basilica. (Sarà necessario un biglietto di ingresso che si potrà richiedere al centro dell’Opus Dei della propria città)

Mercoledì 1 ottobre
Ore 10:30: Udienza generale con il Papa Francesco in Piazza san Pietro.
Ore 17.00: Presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma, nata con l’incoraggiamento di Mons. del Portillo, ci sarà l’inaugurazione di una cappella dedicata alla Madonna e, a seguire, un concerto.

Giovedì 2 ottobre
Ore 18:00: Esposizione e benedizione eucaristica nella basilica di san Eugenio. Benedizione con la reliquia del beato Álvaro del Portillo e traslazione del suo corpo nella Chiesa di Santa Maria della Pace.

1DAl_20140711104458918622_resize

Cene, concerti e feste in tram a Roma

25 Set

Un tram d’epoca interamente restaurato e dotato di ogni comfort, che percorre un suggestivo itinerario nel centro della città. Cena a base di prodotti tipici e vini laziali e dal vivo, cantanti lirici professionisti o musicisti jazz o visite guidate al Colosseo: perchè il tram non è solo un mezzo di trasporto.

Un tram storico, un ristorante, i tuoi amici e il Colosseo, una cena con musica all’interno del Tram. Puoi prenotare da 1 a 39 posti.
La cena sarà accompagnata da una guida turistica abilitata che spiegherà il percorso storico e con un tour esterno del Colosseo.

Il jazz si incontra con un contesto del tutto particolare, stimolante e attraente.
L´evento si svolge interamente su una vettura d´epoca, appartenente alla collezione storica dell´Azienda ATAC, uno Stanga del 1947, interamente restaurata e trasformata in ristorante mobile, dotato di ogni confort.

Cena a base di prodotti tipici Dop e Igp, accompagnata da splendidi vini laziali.
Dal vivo, cantanti lirici professionisti interpreteranno le più belle arie d’opera ordinate in un raffinatissimo programma.
La cena verrà servita nella sosta sul PARCO DEL CELIO, con vista totale ed esclusiva sul COLOSSEO e FORI IMPERIALI

Il Tram Ristorante può essere noleggiato in esclusiva per colazioni di lavoro, matrimoni, compleanni, battesimi, comunioni, feste di laurea e riunioni aziendali…
Alcuni tram d’epoca sono stati restaurati e trasformati in Tram Ristorante da 28 e da 38 posti.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Estate Romana 2013 al Gasometro

16 Lug

Eventi con ingresso gratuito al Gasometro dal 4 luglio al 31 agosto 2013 tutte le sere a partire dalle ore 18.00

Per tutto il periodo estivo, Gasometro sarà teatro e vetrina per appuntamenti di cultura ed intrattenimento. Diverse aree tematiche per un’offerta al pubblico variegata, adatta a tutte le età.

gasometro2

TEATRO
Una serie di rassegne e spettacoli dal vivo realizzati con l’obiettivo di valorizzare il più possibile le giovani espressioni del teatro contemporaneo, introducendo elementi di collegamento con accademie d’arte, scuole di musica e di cinematografia. I contenuti teatrali di luglio sono curati dal collettivo teatrale Pedigrì (da giovedì 4 luglio, ogni giovedì per tutto il mese di luglio).

VERNISSAGE
Gasometro si propone come piazza per tutti i giovani artisti che intendono farsi conoscere. Attraverso un programma di vernissage ed esposizioni all’interno dei locali e negli spazi dedicati, sarà possibile organizzare incontri culturali e rassegne espositive. Ogni serata dedicata al teatro avrà come protagonisti anche giovani artisti che esporranno le loro opere e faranno dei live painting in presenza del pubblico.

GASOMETRO URBAN MARKET
Tutte le domeniche dalle ore 18.00 il nostro villaggio si trasforma in un grande mercato a cielo aperto: VINTAGE / RECYCLE / RECORDS / SWAP / BIKE
Dall’abbigliamento, ai dischi, alle biciclette d’epoca; tutto questo farà da contorno alle attività dei locali, dove sarà possibile mangiare e ascoltare musica come sempre.

GIOCHI DI STRADA con il Patrocinio del CONI LAZIO
Servizio d’intrattenimento e spettacolo per tutti. Sarà dedicato ai più piccoli “Il cortile dei giochi di una volta” che a partire dai prossimi giorni, con il patrocinio di Coni Lazio ed il coordinamento della Figest, permetterà a giovani e giovanissimi (ma non solo) di riscoprire i giochi tradizionali (nizza, campana, calcio balilla, l’elastico etc…) con l’obiettivo di diffondere la cultura del movimento e del gioco all’aria aperta.

GRUPPI MUSICALI E SPETTACOLI LIVE
Mavi Live è l’appuntamento settimanale per dare la possibilità ai gruppi emergenti di farsi conoscere ed allo stesso tempo offrire al pubblico un’alternativa alle solite proposte. Le realtà musicali inedite più interessanti del momento si esibiscono sul palco firmato Gasometro, tutte le sere.

PROGRAMMA GASOMETRO BY NIGHT
Il Villaggio Gasometro prevede ogni sera eventi musicali diversi. Dall’aperitivo e per tutta la notte, in una location lontana dalle abitazioni così da non disturbare i condomini e per questo unica nel suo genere, proposte musicali sempre nuove accompagneranno il pubblico. Happy Hour, Dopocena, Disco Party, Disco Music etc…

DOCKS
La settimana musicale di Docks è all’insegna della buona musica. I dj più in voga del momento si alterneranno ogni giorno nel locale più giovane e alternativo (indie come indipendente) di Gasometro .

PEUGEOT RIVER CLUB
Il club più chic di Gasometro propone ogni sera una selezione di dj all’altezza del suo nome.

COVO RIVER BAR
Il locale che accompagna i visitatori di Gasometro dall’aperitivo sino alla notte

MAGGIORI INFORMAZIONI

gasometro1
 

Roma in Scena: aspettando la Pasqua. Eventi, concerti, spettacoli nei Musei in Comune

21 Feb

ImmagineRoma in Scena. Aspettando la Pasqua
Dal 1° marzo al 1° aprile 2013 il Sistema Musei Civici tornerà ad ospitare ‘Roma in scena’.

Da cinque anni grazie all’omonimo bando vengono realizzati importanti spettacoli di animazione culturale che raccolgono suggestioni ad ampissimo spettro: il teatro più tradizionale, la sperimentazione e, ancora, musica, danza, performance, letture, spettacoli per i bambini, recital, poesia solo per citare alcune delle manifestazioni che hanno preso vita e che sono ormai diventati appuntamenti abituali e attesissimi per il pubblico.

In quattro anni di programmazione si sono susseguite più di 200 associazioni che hanno dato vita a un calendario di appuntamenti fittissimo che ha coperto più di quattro mesi di programmazione nei più importanti spazi culturali e museali, che dal 2009 hanno accolto più di 50.000 spettatori.

Roma in scena è promossa da Roma Capitale, Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico – Sovrintendenza Capitolina, il coordinamento gestionale, le aperture degli spazi, la comunicazione e la promozione della rassegna sono a cura di Zètema.

Il programma dettagliato degli eventi sarà presto disponibile online.

MAGGIORI INFORMAZIONI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: